Privacy Policy politicamentecorretto.com - Festival della Fisarmonica Città di Massafra. Concerto di solidarietà Pro ANT in memoria del dott. Massaro

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Festival della Fisarmonica Città di Massafra. Concerto di solidarietà Pro ANT in memoria del dott. Massaro

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Nino Bellinvia.

Nuovo appuntamento con il Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”, organizzato dal Comune di Massafra e dall’Associazione Culturale “Agorà” in collaborazione con il Circolo Filatelico “A. Rospo”, l’associazione artistico.culturale “Segmenti d'arte” ed il Conservatorio Statale di Musica “Egidio Romualdo Duni” di Matera.

Venerdì 4 ottobre (ore 20.30) nell’Antica Chiesa Madre si terrà, in memoria del dott. Cosimo Massaro (il farmacista “don Mimì”), il concerto di solidarietà Pro ANT “In una città della Galilea”, oratorio per coro, orchestra d’archi, flauto, percussioni e fisarmonica di Gian Vito Tannoia e con maestro del coro Daria Palmisano e direttore d’orchestra Carla Capolongo. Oratorio che costituisce una estesa meditazione sulla vocazione laicale, guardando Maria, Madre di Cristo. Il mosaico di testi scelti dalla Sacra Scrittura e dai documenti del Concilio Vaticano II evocano i differenti aspetti della vocazione laicale. L’Oratorio si compone di 12 brani suddivisi in quattro per tre parti. Le musiche, in prima assoluta, sono del M° Gian Vito Tannoia, organista di fama mondiale che tiene récital e concerti su famosi organi in Europa, Asia e America.

Nella foto: il manifesto del concerto di solidarietà (grafica di Nicola Andreace).

 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)