Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il CGIE applica il LODO ALFANO per il Comites Grecia

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il CGIE applica il LODO ALFANO per il Comites Grecia

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero
nella seduta del Comitato di Presidenza riunitosi a Roma dal 23 al 25 giugno 2008

DELIBERA


 
vista la legge......di sottoporre alla valutazione del prossimo Comitato di Presidenza la richiesta di parere formulata dalla DGIEPM circa lo "scioglimento del COMITES di Atene e la nomina di un Commissario Straordinario".
A tal fine incarica il Consigliere del CGIE della Grecia di svolgere i passi necessari per pervenire ad una soluzione del problema ovvero di fornire al CGIE ogni elemento di valutazione utile per la formulazione del parere richiesto.....

Il CGIE sembra avere voluto applicare per il Comites Grecia il Lodo Alfano per quanto riguarda le sue cariche istituzionali,e in una comunicazione ufficiale dell'ambasciata di Atene rivengo epistolato come Presidente,nonostante le mie dimissioni,ampiamente motivate da mie continue accuse di illegalita' ,siano state accettate all'ultima assemblea.

Per non bastare,il CGIE,sembra non avere mai letto le mie innumerevoli denunce,e  per di piu' ,ignaro delle cause che hanno portato il Comitato alla richiesta di scioglimento,incarica il Consigliere della Grecia a svolgere passi per pervenire alla soluzione del problema.

Il CGIE si e' anche dimenticato che il tale consigliere si e' dimesso da consigliere Comites da molto tempo e di conseguenza ,essendo tale carica elettiva ,e non governativa,e' consequenziale di una scelta elettorale degli italiani all'estero e quindi non puo' rappresentare nel CGIE le collettivita' italiane di appartenenza.

Angelo Saracini

ex Pres.Comites Grecia
Salonicco 27 luglio 2008

 


Invia commento comment Commenti (0 inviato)