Privacy Policy politicamentecorretto.com - Riportare al centro dell'agenda politica donne, occupazione e welfare. Incontro bipartisan al Senato

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Riportare al centro dell'agenda politica donne, occupazione e welfare. Incontro bipartisan al Senato

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Intervento della Senatrice Donatella Poretti, parlamentare Radicale-Partito Democratico

 

 

Si e' tenuto oggi al Senato un primo incontro tra parlamentari, deputati e senatori, di maggioranza e opposizione, per la creazione di un nuovo tavolo di discussione politica su donne, occupazione, welfare e pensioni. Lo scopo e' dare vita ad un gruppo di parlamentari, supportato da esperti della materia, che ritenga prioritario per lo sviluppo del Paese il tema dell'occupazione femminile. Affrontando insieme tutti i nodi, anche quelli piu' spinosi (servizi, spesa per il welfare, domanda delle imprese, occupazione, incentivi fiscali... fino all'annosa questione dell'equiparazione dell'eta' pensionabile) vogliamo provare a scrivere ed attuare proposte ambiziose e condivise.
All'incontro, promosso dai parlamentari radicali del Pd Emma Bonino, Donatella Poretti ed Elisabetta Zamparutti, hanno partecipato per il Pdl le senatrici Cinzia Bonfrisco, Maria Ida Germontani, Laura Bianconi e Ombretta Colli, l'onorevole Benedetto Della Vedova; per il Pd la senatrice Annamaria Carloni, Maria Leddi Maiola, il senatore Pietro Ichino e l'onorevole Marianna Madia, e inoltre Valeria Manieri, Radicali Italiani e Cristina Ricci, segretario confederale Ugl.

Il prossimo incontro e' gia' fissato al 24 settembre per iniziare a sviluppare e mettere in cantiere le prime iniziative, legislative e non solo.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)