Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il 7 dicembre a Massafra “Giornata della Filatelia” Massafra con annullo su tre cartoline filateliche

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il 7 dicembre a Massafra “Giornata della Filatelia” Massafra con annullo su tre cartoline filateliche

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

S’inaugura alle ore 10.30 di sabato 7 dicembre, presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di I grado “A. Manzoni” (Istituto Comprensivo “De Amicis”)  la nuova edizione della “Giornata della Filatelia”, organizzata dal Circolo filatelico “A. Rospo” unitamente al Club Culturale Filatelico e Numismatico Racale, con il patrocinio del Comune di Massafra e della Consulta delle Associazioni e con la collaborazione di Unipol Assicurazioni, Associazione Culturale “Agorà”, Antonio Dellisanti Editore. FSFI e Poste Italiane. Intervengono: il sindaco Martino Tamburrano,  il presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Pilolli,  il vice sindaco Antonio Viesti, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giancarla Zaccaro, l’assessore alla Cultura ed all’Associazionismo Antonio Cerbino ed i dirigenti scolastici prof.ssa Marcella Battafarano,  la prof.ssa Patrizia Capobianco, la dott.ssa Grazia Castelli, il dott. Stefano Milda e il dott. Vito Giuseppe Leopardo. Interviene anche il delegato di Puglia e Basilicata della FSFI Francesco Rospo. Giornata della filatelia che quest’anno è dedicata al 60° anniversario della Scuola media Manzoni, ma anche al bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi e nello stesso tempo, ai quali si vuole rendere omaggio, agli artisti massafresi più noti di ieri e al alcuni di oggi. Artisti che fanno tornare indietro nel tempo come i tenori Giovanni Zaccometti, Saverio Porzano, Stanislao Mastrobuono, Vito Strusi ed i musicisti Giovanni Losavio, Gennaro Palmieri, Luigi Santori.

Ed alcuni artisti dei nostri giorni come Maria Rosaria D’Amato (soprano e pianista), Sara Gamarro (soprano, compositrice e regista), Lucia Mastromarino (mezzosoprano, pianista, scenografa e scrittrice), Rossella Mastrangelo (soprano), Serena Mastrangelo (soprano), Gian Vito Tannoia (organista, pianista, compositore) e Alessandra Volpe (Mezzosoprano). Artisti che si sono esibiti nei più noti teatri italiani e del mondo.

Proprio in questi giorni alcuni di questi giovani artisti si sono esibiti in Florida, a New York, in Venezuela…

Le tre cartoline filateliche sono rispettivamente dedicata, al 60° anniversario della Scuola Media Manzoni, agli artisti di ieri e agli artisti di oggi.

Tutti potranno scoprire le notizie sulla loro attività artistica visitando la mostra con le collezioni a loro dedicate dagli alunni delle varie scuole. Scuole che qui indichiamo con i nomi dei docenti.

L’Istituto Comprensivo “Edmondo De Amicis” (dirigente scolastico prof.ssa Marcella Battafarano) ha partecipato con la Scuola Primaria Plesso “Edmondo De Amicis” (hanno collaborato 14 classi  delle seconde, terze, quarte e quinte con docente referente Lucia Spera e docenti. collaboratori Nicoletta Andria, Clara Carabotta, Renata China, Maria Carmela Di Mauro,  Beatrice Franchino, Carmela Rosaria Franchino. Concetta Gasparro, Cosima Damiana Giannotta, Vita Giovinazzi, Patrizia Leggieri, Antonia Maraglino, Donata Rotelli e Giuseppa Raffaella Serio) e con la Scuola Secondaria di I Grado “A. Manzoni”  (hanno collaborato 23 classi delle prime, seconde e terze con docente referente Marina Del Mastro e docenti collaboratori  Irma Amendolito, Giovanna Bianco, Maria Carelli, Maria Doriana Cito, Carmela Colosimo, Maria Loredana D’Addario, Maria D’Auria, Carmela De Bari, Maria Natalina Lattanzi, Maria Teresa Longo, Maria Mastromarino, Claudia Miccoli e Maria Scialpi).

L’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli”. (dirigente scolastico prof.ssa Patrizia Capobianco) con Scuola Primaria ha collaborato con 4 classi con docente referente Giuseppe Bufano e docenti collaboratori per il plesso “Pascoli” Anna Franca Miccoli, Assunta Sales, Valeria Pisapia; per il plesso “Iacovelli” Lucia Damiana Crocitto).

La Scuola Secondaria di I Grado Plesso “Andria” che ha collaborato con 8 classi con docente referente Irma Rospo e docenti collaboratori  Adriana Balestra, Paola Cantoro, Dominica De Luca, Patrizaia Fanigliulo, Maria Scala Longo, Margherita Miccoli e Donatella Monaco.

L’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco (dirigente scolastico dott.ssa Grazia Castelli) c ha collaborato con tre classi della Scuola Secondaria di I Grado, Plesso “Collodi”, con docente referente Maria Grazia Convertino e docente collaboratore  Angelo Riondino.

L’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Statale “Domenico De Ruggieri” (dirigente scolastico prof. dott. Stefano Milda) ha collaborato con tre classi del Liceo Scientifico e Liceo Classico con docenti referenti Maria Carmela Pagliari e Pasqua Lorè  e con una quinta classe del Liceo Artistico con docente referente Giacomo Palagiano.

L’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Statale “Cenzino Mondelli” (dirigente scolastico prof. dott. Vito Giuseppe Leopardo) ha collabora con la Sede “Mondelli” con due classi con docenti referenti Lucia Andreace e Angelo Pavone e con la Sede aggregata ITIS “Amaldi” con quattro classi con docente referente Maria Rosa Tagliente e docenti collaboratori Grazia Giannico  e Beatrice Ottaviani.

Nel Padiglione “Lazzaro”, dove sono esposte le collezioni /tra cui quella fotografica “Massafra negli anni ‘50” di Piero Caragnano), oggi (dalle ore 9.00 alle ore 13.00) funziona anche un ufficio postale temporaneo, coordinato da Salvatore Giardina, per apporre lo speciale annullo filatelico (bozzetto con il logo della Scuola Media Manzoni creato da Germana Quaranta) su tre speciali cartoline, stampate a cura di Unipol Assicurazioni. Cartoline che rimarranno certamente nella storia di Massafra.

Sulla prima cartolina la foto della scuola Manzoni ieri ed oggi; sulla seconda sono riportate le foto in piccolo dei tenori e musicisti massafresi di ieri (alcune foto sono tratte  dalla fototeca del prof. Orazio Santoro) e sulla terza cartolina, invece, le foto in piccolo di alcuni tra i più noti artisti di oggi, che abbiamo prima citato.

Nella foto in piccolo le tre cartoline filateliche .

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)