Privacy Policy politicamentecorretto.com - Natale di solidarietà per i malati di Alzheimer con Aima

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Natale di solidarietà per i malati di Alzheimer con Aima

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Spettacoli, laboratori e corsi di formazione gratuita

 

Venerdì 20 dicembre, si terrà, dalle ore 10.00 alle 17.00, presso “Casa AIMA Napoli” (Pozzuoli, Via San Gennaro Agnano, 94, Parco Russo), un Open day dedicato alle persone affette da Alzheimer e alle loro famiglie.

Ci saranno spettacoli teatrali, regali natalizi solidali realizzati con amore e cura dai malati, oltre al pranzo e al brindisi di auguri.

In tale occasione sarà possibile partecipare al Corso di formazione gratuito “da Caregiver a Caregiver”, organizzato da Aima con il sostegno della Regione Campania, Comune di Napoli, Unicredit Foundation, dedicato ai familiari di persone affette da Alzheimer, con la collaborazione non solo di esperti del settore ma anche di chi caregiver lo è già stato (letteralmente “colui che si prende cura”). Saranno fornite informazioni su prestazioni e servizi territoriali e pratici consigli sulla gestione della cura. Sarà un momento di formazione e di incontro terapeutico, utile a definire innovativi percorsi di cura e a costruire rapporti umani tra pazienti, familiari, medici e operatori.


Aima Napoli Onlus, associazione italiana malattia di Alzheimer sezione Campania,  organizza anche laboratori gratuiti di stimolazione cognitiva utilizzando la musica e l’arte terapia, che si svolgono in un ambiente familiare, in un'atmosfera accogliente, secondo un approccio olistico, biopsicosociale, nell'ambito di un percorso di umanizzazione, al fine di rallentare l’evoluzione della malattia, l’isolamento sociale della persona e ridurre lo stress della famiglia.

 


 Napoli, 19 dicembre 2013

 

Ufficio Stampa

 

Nicola Clemente

3476426342

nicola_clemente@hotmail.it

 

 

Per info: www.aimanapoli.it

Tel 081 7400245—800 098546

Cel 331 9331599—333 9272028

info@aimanapoli.it

 


[Leggi il documento]

Invia commento comment Commenti (0 inviato)