Privacy Policy politicamentecorretto.com - Visita a Pietrafitta (Cs) presso lo storico convento dei frati Francescani.

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Visita a Pietrafitta (Cs) presso lo storico convento dei frati Francescani.

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

On. Franco Laratta: "Rischia di essere cancellato un pezzo di storia religiosa e culturale della Calabria!
Salvare lo storico convento dei Francescani di Pietrafitta dalla chiusura! La crisi degli ordini religiosi costringe i frati a chiudere i conventi anche in Calabria. Ma a Pietrafitta la gente non ci sta e presidia giorno e notte la struttura.
Stamane è intervento Franco Laratta su invito dei cittadini, effettuando una lunga visita al convento: "In settimana conto di vedere il 'provinciale' dei francescani calabresi. E subito dopo a roma incontreró il ' generale' dell'ordine dei Minori".
Secondo l'ex parlamentare: "Il convento di Pietrafitta non è un convento ordinario. Ha una storia secolare di primissima importanza. Basti pensare che durante l'ultima guerra mondiale e nei decenni successivi ha salvato dalla miseria centinaia di giovani silani e anche del resto della Calabria. Qui si sono formati e hanno potuto studiare.
Il convento di Pietrafitta deve essere sostenuto dalle istituzioni: intere parti dell'antico convento sono a rischio! Il tetto è soggetto a pesanti infiltrazioni di acqua.
Il convento é colpito dalla crisi degli ordini religiosi, per cui i frati sono pochi e per giunta anziani. Cosa che costringe i superiori dei francescani a scelte dolorose".

Invia commento comment Commenti (0 inviato)