Privacy Policy politicamentecorretto.com - Vomero: caditoie otturate in piazza Vanvitelli

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Vomero: caditoie otturate in piazza Vanvitelli

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

         “ Purtroppo è una costante – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Ogni volta che piove le strade e le piazze del Vomero si trasformano in una piccola Finlandia con tanti laghetti sparsi un poco dovunque “.

 

         “ Il fenomeno – precisa Capodanno – è dovuto, in parte alla presenza di numerosi avvallamenti sia sulle carreggiate che sui marciapiedi, ed in parte al fatto che molte caditoie sono ostruite e non riescono a svolgere la loro normale funzione di smaltimento delle acque piovane “.

 

         “ Dopo la pioggia di stamani – puntualizza Capodanno – in piazza Vanvitelli, per esemplificare, si notava uno dei tanti laghetti, che peraltro in alcuni casi possono costituire delle vere e proprie trappole per pedoni ed automobilisti, determinato dall’ostruzione delle tre caditoie presenti nell’area alla confluenza con via Scarlatti “.

 

         “ Eppure – conclude Capodanno – basterebbe una normale opera di manutenzione, fatta periodicamente, per evitare che fenomeni del genere si verifichino ogni anno, in particolare durante la stagione invernale “.

 

         Al riguardo Capodanno lancia un appello agli uffici comunali competenti affinché provvedano in tempi rapidi a consentire il normale funzionamento del sistema di smaltimento delle acque piovane per le strade del quartiere collinare, evitando il ripetersi dei fenomeni segnalati. 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)