Privacy Policy politicamentecorretto.com - "Visitatrice Notevole"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

"Visitatrice Notevole"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
Il Consiglio Deliberativo del Dipartimento di General Pueyrredón in provincia di Buenos Aires, ha premiato il 30 gennaio scorso Teresa Castaldo, Ambasciatrice d'Italia in Argentina come "Visitatrice Notevole", in occasione della sua visita a Mar del Plata.
La cerimonia è stata presieduta dal Presidente del Corpo deliberativo locale, Vilma Baragiola, alla presenza del Console d'Italia a Mar del Plata Marcello Curci, e dei consiglieri Héctor Rosso (AM), Guillermo Saralegui (AA); del Segretario del Corpo Deliberativo Antonio Costantino, della direttrice e coordinatrice della Cooperazione Internazionale Arianna Bazán in rappresentanza del Sindaco di Mar del Plata Gustavo Pulti, del Presidente del Comites Raffaele Vitiello, del consigliere federale degli italiani all'estero Adriano Toniut, del Presidente della Federazione di Società Italiane di Mar del Plata Giovanni Radina. Presenti anche molti giovani dirigenti della Comunità italiana, tra cui Leonardo Dorsch, Presidente dell'AGIM (Associazione dei Giovani Italo Argentini di Mar del Plata), Santiago Laddaga, Presidente di FEDELAZIO, Gianni Quirico, Presidente della Giovani Lucani Nel Mondo, Luciano Fantini, Segretario dell'Associazione Emilia Romagna, e tanti altri.
La cerimonia è iniziata con la proiezione del video "Storie di Nonne. L'identità non va imposta", realizzato dal personale del Teatro Auditorium-Centro Provinciale delle Arti. È quindi intervenuta Baragiola che ha sottolineato l'importanza della presenza della diplomatica italiana Teresa Castaldo, ringraziandola "per aver accettato di visitare la casa di tutti i marplatensi".
"Siamo la collettività più grande che esiste in Argentina – ha detto - e siamo orgogliosi che questa collettività abiti e viva in questa nostra terra e che sia stata quella che ci diede la possibilità di far progredire la città, di collaborare affinché possa crescere verso un nuovo orizzonte".
Curci dal suo canto si è detto "molto contento di ricevere l'Ambasciatrice".
Dopo la consegna del premio, Castaldo ha ringraziato per il gesto del consiglio Deliberativo. "Desidero esternare la mia emozione, - ha detto - la mia più sincera ed affettuosa gratitudine per avermi invitata a questo Consiglio. Mi sento onorata del titolo che mi è stato conferito e che mi riempie d'orgoglio. Tutto ciò mi porta a lavorare sempre più per l'Argentina e per questa città. Voglio anche ringraziare il nostro Console Marcello Curci per il lavoro eccellente che con molta responsabilità e grande amore porta avanti".
Castaldo si è detta "emozionata" dopo la visione del video delle Nonne di Piazza di Maggio "poiché è stato palesato un argomento che mi sta a cuore": "l'Italia – ha ricordato è stato il Paese che ha messo a disposizione tutte le cartelle che aveva a mano all'Archivio Generale attraverso la rete consolare al fine di difendere il rispetto dei diritti umani".

Invia commento comment Commenti (0 inviato)