Privacy Policy politicamentecorretto.com - OLIMPIADI DI PECHINO, IL PRESIDENTE NAPOLITANO ORGOGLIOSO DEGLI AZZURRI

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

OLIMPIADI DI PECHINO, IL PRESIDENTE NAPOLITANO ORGOGLIOSO DEGLI AZZURRI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

"Sono orgoglioso di quello che stanno facendo gli azzurri alle Olimpiadi di Pechino". Lo ha riferito il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al presidente del CONI, Gianni Petrucci, sottolineando che segue le gare degli atleti italiani tutti i giorni.
Il Capo dello Stato, pur se in vacanza a Stromboli, ha telefonato a Petrucci una prima volta per esprimere i suoi complimenti per la medaglia d'oro vinta da Matteo Tagliariol nella spada e, poi, di nuovo per congratularsi con Giulia Quintavalle e Valentina Vezzali, vincitrici di medaglie d'oro nello judo e nel fioretto.
Nel corso della seconda telefonata il presidente Napolitano ha espresso personalmente i suoi complimenti alla Vezzali, che ieri ha conquistato la sua terza medaglia d’oro consecutiva, invitandola anche al Quirinale.
Al momento la performance degli azzurri, nonostante qualche delusione, è di tutto rispetto: al momento l’Italia è quarta nel medagliere con 3 ori, 4 argenti, 2 bronzi, per un totale di 9 medaglie, subito dietro i giganti della Cina, degli Usa e della Corea del Sud e prima fra le squadre europee. Ma le Olimpiadi sono ancora lunghe.

ARGENTO PER D’ANIELLO. I COMPLIMENTI DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO MARRAZZO 

Il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, ha voluto esprimere oggi i suoi "complimenti" a Francesco D’Aniello "per la splendida medaglia d’argento conquistata a Pechino nella specialità double trap del tiro a volo".
"L’atleta di Nettuno ha confermato con questo bellissimo risultato i successi dell’anno scorso in individuale e a squadre ai campionati mondiali", ha aggiunto Marrazzo, "ed è la riprova dell’eccellenza della preparazione dei nostri atleti".
Il presidente della Regione ha ricordato di aver avuto "il piacere di incontrare D’Aniello a fine luglio, in occasione dei saluti al gruppo degli atleti laziali in partenza per le Olimpiadi" ed oggi si dice "contento di trasformare gli auguri che gli feci allora in complimenti per il suo successo".
L’augurio di Marrazzo è quello di poter "salutare con lui tanti altri medagliati olimpici laziali", quando al termine dei Giochi Olimpici ncontrerà di nuovo gli atleti di ritorno dalla Cina.

TERZO ORO CONSECUTIVO PER LA SCHERMITRICE JESINA VEZZALI

L’ASSESSORE MINARDI: UN’EMOZIONE FRUTTO DI IMPEGNO E SACRIFICIO 

"Le più vive congratulazioni per la splendida vittoria ottenuta, ancora una volta a conferma dei grandi valori di un agonismo che sa regalare emozioni e risultati prestigiosi, frutto di straordinario impegno e spirito di sacrificio", sono state inviate dall’assessore alla Cultura e allo Sport Luigi Minardi, alla campionessa jesina Valentina Vezzali, Oro a Pechino nella scherma, a nome della Regione Marche e di tutti i marchigiani in italian e all’estero.
La pluricampionessa olimpionica, che ha conseguito la terza massima medaglia consecutiva nella sua specialità alle Olimpiadi di Pechino, dopo quelle di Atene e Sydney, è stata negli anni scorsi testimonial delle campagne promozionali turistiche della Regione e attualmente presta la sua immagine alla campagna di comunicazione POGAS (Accordo quadro sulle politiche giovanili e attività sportive), con lo slogan "Coltiva il tuo sogno, una buona regione c'è"

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)