Privacy Policy politicamentecorretto.com - Fondi Comunitari 2014/2020. La Calabria non ottiene risorse aggiuntive

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Fondi Comunitari 2014/2020. La Calabria non ottiene risorse aggiuntive

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

L'on Nicodemo Oliverio chiama in causa il governo:

" Come è possibile che la Calabria sia stata esclusa? Quali le responsabilità della Regione Calabria"? 
Nei giorni scorsi, il caso era stato sollevato dall'on Franco Laratta già deputato del Pd. Immediatemente l'on Nicodemo Oliverio ha chiesto spiegazioni al Presidente del Consiglio.



Questo il testo dell'interrogazione urgente.


Al Presidente del Consiglio dei Ministri
 
Per Sapere:- premesso che:-
 
Il quotidiano Il Sole 24 ore del 20 febbraio scorso riporta i termini  dell'accordo "tra il Mi¬nistero per la Coesione territo¬riale e le Regioni per la ripartizio¬ne degli oltre 31 miliardi di euro assegnati all'Italia con i fondi strutturali europei per il 2014-2020";
 
guardando i dati, colpisce che le 'Regioni più sviluppate'  ottengono tutte, ma proprio tutte, un forte incremento finanziario rispetto alla precedente programmazione. E così all'Emilia Romagna vengono assegnati 321 milioni di euro in più, alla Lombardia 607, al Piemonte 253, al Veneto 245. E così per tutte le altre  regioni del centro-nord;
 
osservando le 'Regioni meno sviluppate', tutte del sud, troviamo che la Basilicata arrivi ad ottenere un notevolissimo incremento di fondi pari a 433,5 milioni di euro in più rispetto al 2007/2013, la Campania ne ottiene 53 e la Sicilia 73, milioni.
 
Alla Calabria, regione che ha un disperato bisogno di investimenti e risorse per la crescita economica e lo sviluppo del territorio, della ripartizione dei trentuno miliardi non viene assegnato nemmeno un euro in più, rispetto alla programmazione 2007/2014; 
 
 
 
-Quali siano state le ragioni che hanno portato la Calabria ad essere esclusa dalla nuova e migliorativa ripartizione dei Fondi comunitari per il 2014-2020, ben sapendo che a  fronte di 5 regioni in forte ritardo nello sviluppo, ben 3 ottengono più risorse finanziarie rispetto  al periodo 2007-2013, ma due (tra cui la Calabria) non ottengono nulla.
 
-Quali siano le responsabilità della Regione Calabria che utilizza i fondi comunitari  in modo del tutto insoddisfacente e davvero preoccupante in un periodo di gravissima crisi economica e sociale che l'attraversa.
 
On. Nicodemo Nazzareno Oliverio
 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)