Privacy Policy politicamentecorretto.com - Napoli: cani di grossa taglia nelle funicolari

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Napoli: cani di grossa taglia nelle funicolari

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

         “ Esprimo viva soddisfazione per il risultato raggiunto dal garante per i diritti degli animali, Stella Cervasio, in collaborazione con il Comune di Napoli, con l’ANM e l’USTIF, che consentirà il trasporto nelle funicolari pubbliche partenopee di cani di grossa taglia. Un grazie di cuore per una vittoria che certamente farà piacere ai tanti possessori degli amici a quattro zampe, i quali, per 12 mesi in via sperimentale, potranno accedere in determinati orari, pagando il regolare biglietto, ai vagoni delle funicolari Centrale, di Chiaia, di Montesanto e di Mergellina “. Ad esprimere il suo apprezzamento è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che più volte in passato aveva richiamato la necessità di un simile provvedimento che consentirà anche ai viaggiatori accompagnati da cani di grossa taglia di accedere ai mezzi di trasporto a fune cittadini.

 

         “ Anzi mi auguro che il provvedimento, decorso il periodo sperimentale di un anno, possa diventare definitivo, utilizzando tutti gli accorgimenti che si rendessero necessari – prosegue Capodanno -. Così come è auspicabile che possa essere esteso anche ad altri mezzi di trasporto pubblico, naturalmente sempre nel rispetto delle norme ed adottando le misure del caso “.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie