Privacy Policy politicamentecorretto.com - Grecia: Questo documentario è stato realizzato nel 2012 grazie ad un sistema di crowdfunding ed è diviso in 4 capitoli

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Grecia: Questo documentario è stato realizzato nel 2012 grazie ad un sistema di crowdfunding ed è diviso in 4 capitoli

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Il capitolo del controllo -CTRL- parla di economia, di manovre politiche, del denaro e d'altri miti. Racconta l'economia dal punto di vista dei militanti, dei cittadini attivi; attivi anche solo nel libero esercizio del pensiero. Non c'è giudizio sul loro punto di vista, ed è in questo aspetto che si rileva uno degli approcci metodologici utilizzati per tessere il racconto: quello antropologico. C'è assoluta consapevolezza di aver raccontato una porzione di mondo, non il suo complesso, e di averlo osservato a partire dal proprio attivismo; e proprio per questo la lettura risulta filosoficamente efficace, ed è questo l'altro approccio metodologico utilizzato; l'approccio filosofico-politico.

Questo aspetto viene principalmente fuori nel secondo capitolo, quello sulla contestazione, sull'obiezione, sui rifiuti e altre resistenze -ALT-. Qui si mostra il fiorire di iniziative comunitarie e personali, guerrigliere o pacifiche, politiche e sociali che caratterizza la Grecia in questo momento. Ed emerge chiaro un punto: esiste comunanza di intenti, la consapevolezza cresce, manca solo l'organizzazione e l'adesione a un metodo riconosciuto come giusto per tutti.

Chi sono questi tutti? A questa domanda risponde il capitolo che invita a riflettere sulla questione del sé e dell'altro da sé, a cancellare le distanze e a ripartire da ciò che ci rende simili -CANC-. Metaforicamente, una volta raggiunte le consapevolezze economiche, politiche, sociali, si hanno gli strumenti per "Arrestare il Sistema", è da qui si può ripartire.

Il quarto capitolo -RESTART- racconta dei tentativi di ripartenza, degli slanci di solidarietà, delle riflessioni importanti, dei pensieri e delle pratiche che potrebbero condurci alla risoluzione della crisi: della fine e di altri principi. E ripartire dalla formazione di esseri umani nuovi e liberi, innamorati del dubbio, non sarebbe una cattiva idea.

http://www.ilditoelaluna.it/
https://www.facebook.com/ilditoelaluna

https://www.youtube.com/watch?v=gf6EnXSjKD0#t=181

Invia commento comment Commenti (0 inviato)