Privacy Policy politicamentecorretto.com - La dottoressa Stefania Rossini ha verificato?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La dottoressa Stefania Rossini ha verificato?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
 
Sul blog de L’Espresso, riguardo alla fecondazione eterologa, Luca Draper scrive: "... paesi,dove questa tecnica é in uso da decenni,sono in atto ripensamenti e restrizioni a causa dei problemi di carattere psicologico riscontrati nelle coppie e nei bambini nati tramite donatori esterni di gameti. Questa sentenza ignora il diritto del neonato a conoscere le proprie radici biologiche. Non va’ dimenticato inoltre che all’estero si sono verificati casi di unioni tra fratelli e sorelle ignari di esserlo... ".
Gentile Luca Draper, sarebbe così cortese da citare fonti e documenti?
E la dottoressa Stefania Rossini, prima di pubblicare, ha verificato?
Grazie. Un saluto cordiale
Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data lucio, 13 Aprile, 2014 19:03:25
    c'é poco da verificare.In tutta Europa da anni si tende a restringere le regole per la fecondazione eterologa.I Svezia e Inghilterra sono crollate le donazioni perche'é stato tolto l'anonimato a donatore.Nessun vuol rischiare di trovarsi alla porta di casa centinaia di figli sconosciuti.