Privacy Policy politicamentecorretto.com - Giusta l’osservazione del sociologo Magatti?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Giusta l’osservazione del sociologo Magatti?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il sociologo Mauro Magatti, sul Corriere della Sera del 12 aprile, scrive in un articolo: “Ad esempio, è curioso che mentre coloro che possono sposarsi non si sposano più, chi invece secondo le norme vigenti non lo può fare lo chieda invece a gran voce. E mentre coloro che possono fare figli non li fanno, chi non ne può avere li vuole assolutamente”. Davvero le cose stanno così? E’ giusta l’osservazione? In realtà moltissime persone, potendolo fare continuano a sposarsi, e moltissime persone, pur non avendo la possibilità di sposarsi, formano ugualmente una famiglia. Ed è ovvio che soprattutto questi chiedano a gran voce sia loro riconosciuto il diritto di sposarsi. Moltissime persone, avendone la possibilità,  continuano a mettere al mondo pargoletti, magari in misura moderata, e molte persone desiderano come le altre di avere figli, ma non avendone la possibilità, la cercano alle volte disperatamente. Sarebbe curioso se tutti, o la maggior parte di coloro che possono sposarsi, non si sposassero più, pur convivendo, e tutti coloro o la maggior parte di coloro che possono avere figli, non ne facessero.

Elisa Merlo

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)