Privacy Policy politicamentecorretto.com - L’ON. LA MARCA PREMIATA A ROMA DALL’ACCADEMIA INTERNAZIONALE “LA SPONDA”: “UN RICONOSCIMENTO PER TUTTI GLI ITALIANI ALL’ESTERO”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

L’ON. LA MARCA PREMIATA A ROMA DALL’ACCADEMIA INTERNAZIONALE “LA SPONDA”: “UN RICONOSCIMENTO PER TUTTI GLI ITALIANI ALL’ESTERO”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


 


L’On. Francesca La Marca, nel corso di una conferenza stampa promossa nella cornice dell’hotel Fontana, prospiciente la fontana di Trevi, una delle più belle del mondo, ha ricevuto l’International Award “Fontane di Roma 2014”, promosso dall’Accademia internazionale “La Sponda”. Il premio, giunto alla sua 34* edizione, in passato è stato consegnato a personalità di assoluto prestigio del mondo delle arti, della scienza, della cultura, della politica, delle istituzioni, della religione. Il carattere internazionale dell’iniziativa quest’anno è reso manifesto dal fatto che, dopo l’incontro di Roma, il 28 aprile a New York si svolgerà un grande evento che vedrà la partecipazione della comunità italo-americana.  


Nel corso della conferenza stampa, organizzata dalla dinamica dottoressa Mariangela Petruzzelli, sono intervenuti il Presidente Benito Corradini e il Presidente dei Cronisti romani Romano Bartoloni.


Il Presidente Corradini si è soffermato sulle ragioni che hanno indotto l’Accademia a ispirare i premi di quest’anno al motivo dell’italianità nel mondo. La scelta di attribuire il riconoscimento all’on. La Marca e al senatore Renato Turano è dunque coerente con questa impostazione.


Nel corso del suo intervento di ringraziamento, l’on. La Marca ha detto di voler accogliere il premio non tanto come un riconoscimento alla sua persona, quanto come un apprezzamento per quello che lei stessa rappresenta, vale a dire “un’espressione di quella diffusa e radicata italianità che esiste nel mondo”. Un’italianità che si è impastata di altre esperienze, come nel caso dell’on. La Marca che, nata da genitori italiani in Nord America, dove ha compiuto il suo corso di studi, ha una cittadinanza canadese e una cittadinanza italiana, che coesistono tra loro attivamente e senza conflitti.


“Questa condizione, mia e di altri 4 milioni e mezzo di cittadini italiani all’estero, - ha aggiunto l’on. La Marca - è una ricchezza per ciascuno di noi, perché ci consente di vivere il meglio di più culture e di più sistemi sociali, e un’opportunità per i nostri Paesi, perché rappresenta un ponte di relazioni e di dialogo”.


L’on. La Marca ha concluso il suo intervento con alcuni riferimenti alle questioni di cui si sta interessando in Parlamento e con l’auspicio che ci sia una sempre maggiore comprensione del vantaggio che gli italiani all’estero possono arrecare all’Italia, soprattutto in un momento di difficoltà come questo.


L’on. La Marca invierà un suo messaggio per il Gala dell’Accademia che ci sarà a New York a fine mese, apprezzando particolarmente l’intreccio che gli organizzatori hanno voluto realizzare tra Roma e New York: “Due capitali del mondo: Roma per il suo passato di civilizzazione, per la sua storia, per la sua bellezza, per la sua arte; New York per la sua modernità, per la sua potenza, per il suo ineguagliabile cosmopolitismo”.


 

Segreteria On. Francesca La Marca

Via Poli, 13

00187 Roma

Tel. (+39) 06 6760 5703 - Fax (+39) 06 6760 5005

Email: lamarca_f@camera.it

www.francescalamarca.com

Invia commento comment Commenti (0 inviato)