Privacy Policy politicamentecorretto.com - on Franco Laratta scrive ai vertici dell' Anas: Un tutor per bloccare gli incidenti mortali sulla SS107 "Silana-Crotonese"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

on Franco Laratta scrive ai vertici dell' Anas: Un tutor per bloccare gli incidenti mortali sulla SS107 "Silana-Crotonese"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

  

Non c'è più alcun dubbio: occorre abbassare la velocità sulla SGC Silana-Crotonese. Perché è proprio la velocità sostenuta, nei tratti oltre più difficili, la causa di tutti gli incidenti.
L'ultimo con un morto e due feriti nella giornata odierna, ma nemmeno dieci giorni fa se ne è registrato un altro mortale!
Ne è la prova l'azzeramento degli incidenti (il 99% in meno!) nel tratto di Lappano (Cs) nel quale sono stati messi in attività due autovelox fissi. Anche allora, l'eccessivo numero di incidenti gravi, era causato dall'alta velocità.
Oggi quel curvone maledetto non fa più paura. 
Occorre quindi intervenire abbassando la velocità dei veicoli, con nuovi autovelox o con un tutor, tra Camigliatello Silano e Spezzano della Sila, dove la SGC 107, risulta ad alto rischio.

Su questo occorre riflettere e decidere subito.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)