Privacy Policy politicamentecorretto.com - Nel sud e in Calabria in particolare dovrà nascere una 'no tax area', per favorire lo sviluppo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Nel sud e in Calabria in particolare dovrà nascere una 'no tax area', per favorire lo sviluppo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

"Condivido la proposta di Florindo Rubbettino, presidente giovani industriali calabresi. Nel sud e in Calabria in particolare dovrà nascere una 'no tax area', per favorire lo sviluppo e l'economia delle nostre terre. Così com'è, il sud non va da nessuna parte. E l'ostilità dell'attuale Governo nazionale affossa le speranze di svolta per il mezzogiorno. Tutto sembra infatti muoversi da un'idea vecchia e pericolosa: che il sud sia solo mafia e malaffare. E che è un peso per l'Italia. Siamo tutti responsabili -la politica come l'impresa- della situazione in cui versa soprattutto la Calabria. Ma da questa situazione dobbiamo uscirne insieme, impresa, politica, società. Prima che tutto precipiti. E il federalismo fiscale rischia di farci tornare indietro di decenni. Per questo condivido Rubbettino in merito ad una 'no tax area' di cui ho parlato tempo fa alla Camera. Solo così l'economia, le imprese e le aziende posso rinascere. Basta aiuti di Stato, servono opportunità e occasioni per il rilancio del sud".
 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)