Privacy Policy politicamentecorretto.com - INTERCETTAZIONI: NO A STRUMENTALIZZAZIONI E PROVOCAZIONI

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

INTERCETTAZIONI: NO A STRUMENTALIZZAZIONI E PROVOCAZIONI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

capogruppo Pd commissione Giustizia

Non bisogna cadere nelle provocazioni. E’ evidente che la materia delle intercettazioni telefoniche è molto delicata e che va affrontata con la dovuta serietà, tenendo conto dei diversificati interessi costituzionali in gioco. Come Partito Democratico abbiamo presentato al Senato in prima battuta fin dall’inizio di questa legislatura un disegno di legge che affronta le questioni relative alle indagini della magistratura, alla tutela della riservatezza delle persone e alla libertà di stampa. Non bisogna approfittare di strumentalizzazioni per eliminare un mezzo d’indagine fondamentale per le forze di polizia e per la magistratura. E’ politicamente e tecnicamente possibile salvaguardare contemporaneamente la privacy del cittadino, la libertà di stampa e le esigenze istruttorie.
Il nostro disegno di legge, se approvato, garantirà l’equilibrio fra i citati interessi costituzionalmente protetti

Invia commento comment Commenti (0 inviato)