Privacy Policy politicamentecorretto.com - LA SCIENZA? NEL GIUSTO PERCHE' FALLIBILE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

LA SCIENZA? NEL GIUSTO PERCHE' FALLIBILE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Rubrica "EUROPA E NUOVO STATO SOCIALE"

 


Una volta si parlava di materialismo scientifico. Cioè, di quella scienza basata sulla teoria dialettica della natura e della storia di Hegel, utilizzata però in chiave materialista e marxista. In parole povere, sembrava che finalmente l’umanità avesse elaborato una teoria scientifica universale (e quindi assoluta e immodificabile) riguardante lo sviluppo sociale. Conseguenza: quando questa teoria ha presentato il conto degli inevitabili errori è crollata l’intera impalcatura del materialismo scientifico. Perché? Perché, a differenza di quanto normalmente si creda, la scienza non si evolve sulla base delle certezze ma degli errori.

Ricordava il grande filosofo austriaco Karl Popper che “se la scienza fosse infallibile non ci sarebbero le rivoluzioni scientifiche”. Copernico sostituì il sistema geocentrico di Tolomeo con il sistema eliocentrico. Ma anche Copernico sbagliò. Sostenne che la terra ruotava intorno a un sole immobile. Oggi sappiamo che il sole ruota e che l’universo non ha un centro. Keplero dimostrò che, a differenza di quanto sostenevano Copernico e Galileo, le orbite dei pianeti sono in ellissi e non in cerchi. Esatto? No. Newton dimostrò che le orbite non sono precisamente ellittiche ma assumono una forma simile alla cifra 8. Corretto? Parzialmente. Il pianeta Mercurio mostra chiare deviazioni dall’orbita newtoniana. Invece secondo Einstein .… (ma forse è meglio fermarsi qui).

La cosa veramente importante è sottolineare che come ogni scienza anche il materialismo scientifico fatalmente era soggetto a profondi errori. Non per questo, però, merita di finire nella spazzatura della storia. Anzi, proprio dai suoi errori può nascere un nuovo socialismo capace di rappresentare nel XXI secolo la teoria più avanzata (e, quindi, con meno errori) di una corretta, giusta ed equilibrata evoluzione della società.

--

Convergenza Socialista
Gruppo politico socialista


Sitoweb
http://convergenzasocialista.com/


email:
convergenzasocialista@gmail.com


Twitter
https://twitter.com/ConvSocialista

Pagina Facebook
https://www.facebook.com/pages/Convergenza-Socialista/171587339621711


Gruppo Facebook

https://www.facebook.com/groups/117198678431356/

Invia commento comment Commenti (0 inviato)