Privacy Policy politicamentecorretto.com - Mondiali 2010: ITALIA VINCE 2-1 A CIPRO

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Mondiali 2010: ITALIA VINCE 2-1 A CIPRO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 Una doppietta di Di Natale regala all'Italia di Lippi i primi tre punti nella marcia verso i mondiali del 2010
«Abbiamo raccolto di più di quanto abbiamo costruito». Lo aveva detto Marcello Lippi, alla vigilia del suo ritorno azzurro non amichevole due anni dopo il Mondiale vinto: nel calcio, specialmente nel suo, i risultati spazzano via le parole. E se l'Italia per 90' e' apparsa lontana parente di quella vincente e sicura di se' nel 2006, e' invece parso un film gia' visto quello di una Nazionale capace di ribaltare all'ultimo istante la partita: il 2-1 di Di Natale e' arrivato al 96', quando oramai il pubblico di Larnaca gia' si rammaricava per le occasioni di vittoria sprecate.

Ciprioti velocissimi, gli azzurri soffrono ma risolve Di Natale

LARNACA, (CIPRO).-Nella prima gara di qualificazione per i Mondiali del 2010, Cipro-Italia 1-2. Reti: 8` e 91` Di Natale, 29` Aloneftis.Ciprioti aggressivi e azzurri in difficolta`. Buffon compie due miracoli, e al primo affondo l`Italia passa con un`azione personale di Di Natale. Reazione, e pari al 29` con Aloneftis, che insacca da pochi passi. Ripresa, avversari calano e l`Italia sfiora il gol con Gilardino. Cipro manca due grandi occasioni e ancora Di Natale lo punisce in pieno recupero
E quando il pareggio sembrava un punto guadagnato, è arrivata la rete decisiva di Di Natale. Una delle poche note positive assieme a Buffon e Camoranesi della notte cipriota. Prossimo appuntamento, mercoledì a Udine contro la Georgia di Hector Cuper (battuta 2 a 1 dall'Irlanda del Trap.
Tra le grandi, pessimo inizio della Francia nel girone 7: all'Ernst Happel di Vienna, gli uomini di Domenech sono usciti sconfitti per 3-1 dalla nuova Austria di Karel Bruckner.


Invia commento comment Commenti (0 inviato)