Privacy Policy politicamentecorretto.com - La sfida di Syriza nella regione Attica come laboratorio di sinistra con la pres.Rena Dourou

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La sfida di Syriza nella regione Attica come laboratorio di sinistra con la pres.Rena Dourou

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Atene
Angelo Saracini
Rena Dourou si e’ insediata ,insieme alla sua maggioranza,qualche giorno fa’ con un giuramento,a pugno alzato e per sua scelta, avvenuto  simbolicamente in una Palestra di lotta greco-romana che si trova nella periferia nord-est  di Atene  dove sono concentrate da piu’ di 50 anni le pericolosissime discariche a cielo aperto di tutta l’Attica.
In questa maniera ha voluto dare un forte segnale di  avvertimento alla passata gestione economica  del suo predecessore Sgourou,che le cose cambieranno.
Rena Dourou  ,nel suo discorso ,nella palestra di Drossoupolis,ha paragonato la conquista della regione Attica alla presa della Bastiglia  del  1789.
La carriera fulminante della quarantenne  Rena Dourou incomincia dal 2012 ,quando balzo’ sui media nazionale in una trasmissione televisiva in cui il deputato di Alba Dorata ,Kasidiaris (attualmente in prigione)  getto’ un bicchiere d’acqua alla sua vicina  deputata  del partito comunista  Liana Kannelli.
Gode di grande prestigio dentro Syriza ed e’ grande ammiratrice di Simone de Beauvoir della quale sul suo blog riporta la citazione: When we abolish the slavery of half of humanity, together with the whole system of hypocrisy that it implies, then the "division" of humanity will reveal its genuine significance and the human couple will find its true form.
http://www.renadourou.gr/
Partecipo’ nel 2001 insieme a Tsipras ai fatti del G8 a Genova  ed ha accompagnato anche Tsipras in un suo recente viaggio  negli Stati Uniti in Texas.
Il suo successo elettorale e’ derivato in gran parte dalle sue scelte politiche fatte nel momento giusto  al posto giusto ,quando tutti si erano dimenticati di lei come responsabile della politica estera del suo partito.
Accettando la candidatura alla presidenza  dell’Attica,rifiutata dalla olimpionica Sofia Sakorafa,si dimette  immediatamente da deputato prendendo  di sorpresa i suoi colleghi di partito che ,candidati  o alle europee o alle amministrative,non si dimettono da deputati e poi non vengono eletti.
Rena come semplice ragazza di Egaleo,quartiere povero di Atene e con il papa’ poliziotto ha frequentato una delle migliori scuole private della capitale,parla correntemente il turco e il francese.
Grande ammiratrice dell’eroe nazionale Manolis Glezos,di lui ha recentemente presentato un suo libro (appena eletta) :Una conversazione con Glezos,frutto di 2 anni di dialoghi .
Viene considerata persona schietta e sincera,intelligente,testarda e ambiziosa in senzo buono.
Rena Dourou  con i suoi attegiamenti  politici  ma  anche con i suoi riferimenti costanti alle fasce piu’ deboli della popolazione in  poco tempo ha conquistato le simpatie anche di chi le era avverso.
L’amministrazione della regione Attica  e’ un banco di prova per la classe dirigente di Syriza che dai banchi dei consigli regionali dovranno dar prova di volere e poter cambiare gli scenari socio politici della Grecia.
Se l’esperimento funzionera’ lo stesso Tsipras ne sara’ avvantaggiato per le imminenti elezioni  e per il suo futuro governo centrale della Grecia.
Di sicuro per Syriza,Rena Dourou non e’ la prima prova di potere  in Grecia ,ma  il primo vero centro di potere!

Invia commento comment Commenti (0 inviato)