Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il Palio della Mezzaluna 2014 a Massafra. Appuntamento nei giorni 5, 7, 9, 11, 13, 20 settembre / 5 ottobre 2014

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il Palio della Mezzaluna 2014 a Massafra. Appuntamento nei giorni 5, 7, 9, 11, 13, 20 settembre / 5 ottobre 2014

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 Si accende l’edizione 2014 del Settembre Massafrese, organizzata dall’associazione culturale “MassafraNostra”, con il patrocinio del Comune e della Consulta delle Associazioni.

Entrano nel vivo gli appuntamenti celebrativi del Palio della Mezzaluna, manifestazione storico-rievocativa in costume della battaglia tra massafresi e turchi nei pressi delle sorgenti del fiume Tara, del 14 settembre 1594, ideata negli anni Cinquanta e riportata alla luce nel 2007 dall’associazione “MassafraNostra”.

Si presenta ricco di eventi il cartellone delle iniziative programmate in attesa del corteo storico e della corsa del Palio del 20 settembre.

Venerdì 5 settembre, alle ore 20.30, nella zona lunapark, nei pressi del parco Madre Teresa di Calcutta, serata di musica e cabaret “Selfie on the road 2014”, con partecipazione di Angela Molinari (Radionorba) e di Marco & Chicco (da “Zelig” e “Made in Sud”). Ingresso 3 euro.

Riflettori puntati domenica 7 settembre, invece, sulla “Giostra dei Cavalieri”, l’emozionante sfida tra i cavalieri dei rioni, sempre nella zona lunapark, con inizio alle ore 20.30. La serata vedrà la partecipazione dell’attore Roberto Farnesi. Ingresso 3 euro.

Martedì 9 e giovedì 11 settembre, dalle ore 19.00, nello Stadio Italia, proseguiranno invece le “Olimpiadi in Palio”, i giochi a punti tra i bambini dei rioni di Massafra, che hanno preso il via ieri sera nel palasport “Giovanni Paolo II”, un’occasione di socializzazione per i ragazzi, grazie anche alla collaborazione dei parroci e delle comunità parrocchiali. Ad aggiudicarsi la vittoria della prima serata dei giochi, è stato il rione Pappacoda. Al termine dei tre appuntamenti con le Olimpiadi, sarà stilata una classifica finale che, sommata a quella della Giostra dei cavalieri, stabilirà l’ordine di sfilata dei rioni al corteo storico del 20 settembre. Il primo classificato sarà l’ultimo rione a sfilare, ossia al posto d’onore innanzi al Carroccio.

Sabato 13 settembre, alle ore 19, il Castello medievale ospiterà il convegno nazionale di studi “Le Città del Palio”. Dopo Siena, Ascoli Piceno, L’Aquila, Arezzo, Barletta, Torremaggiore e Bolsena, quest’anno, lo scambio culturale sarà attuato con la città di Faenza, dove si svolge il Palio del Niballo, una delle più antiche e conosciute giostre medioevali, che si disputa ogni anno la quarta domenica di giugno e che vede sfidarsi i cavalieri dei cinque rioni storici di Faenza.

Durante la serata, sarà consegnato il premio “Palio d’argento” a realtà e personalità distintesi per la promozione della città nei seguenti ambiti: sociale, culturale, sportivo e imprenditoriale.

Ma i legami di amicizia e di condivisione con le “città del Palio” si amplieranno ulteriormente anche nel giorno clou della manifestazione, sabato 20 settembre, con l’accoglienza, sin dalla mattinata, delle delegazioni dei Comuni di Castel Forte, Cuccaro Vetere, Palo del Colle, Ginosa, Oria e Galatone e il tour guidato nei siti rupestri e nel centro storico della “Tebaide d’Italia” a cura dell’Ufficio Turistico “Nuova Hellas”.

In serata, a partire dalle ore 19, il corteo storico e, a seguire, l’attesa corsa a staffetta per l’aggiudicazione del Palio 2014 tra gli atleti dei sei rioni della città (Gesù Bambino, Imperiali, Pappacoda, Santa Caterina, San Marco, Santi Medici).

Inoltre, dalle ore 17.00 alle 22.00, funzionerà, con la collaborazione del Circolo Filatelico “A. Rospo”, un ufficio delle Poste Italiane che apporrà un annullo filatelico, creato da Grazia Tagliente, docente all’Accademia di Belle Arti di Lecce, su una speciale cartolina a colori che ritrae il manifesto artistico dell’evento che, anche quest’anno, porta la firma del designer Nicola Andreace. Per l’occasione, infatti, la famiglia del noto artista massafrese, scomparso il 30 aprile 2014, ha gentilmente consegnato agli organizzatori del Palio un bozzetto inedito del maestro Andreace, perché fosse utilizzato per realizzare il manifesto, il catalogo invito, le cartoline e il drappo del Palio da consegnare il 5 ottobre al rione vincitore della corsa a staffetta.

Per maggiori informazioni: www.paliodellamezzaluna.it; info@paliodellamezzaluna.it.; 3402762864 (presidente).

Nella foto di Luigi Serio un momento del Palio della Mezzaluna 2013.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)