Privacy Policy politicamentecorretto.com - Miss Italia 2014. Bellezza esteriore, interiore, gambe e ombelico in trasparenza

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Miss Italia 2014. Bellezza esteriore, interiore, gambe e ombelico in trasparenza

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Simona Ventura ha dichiarato: “Trovo, ad oggi, che la critica sulla mercificazione della donna, a Miss Italia, sia molto puerile. Il Paese si deve rinnovare, non deve tornare all'Inquisizione. Credo molto in questa Miss Italia. La prossima Miss Italia deve essere una bandiera dell'Italia all'estero, rappresentare l'Italia più bella. Che non significa solo bellezza esteriore ma anche interiore, grande cultura e forte personalità”. Giusto. Anche la politologa Elisabetta Gualmini durante la trasmissione Ottoemezzo ha affermato che il concorso si è sempre fatto ed è giusto che si faccia. Giusto. Concorsi giustissimi per premiare la bellezza esteriore ed interiore, la gambe più belle e l’ombelico (in trasparenza) più bello. Premesso che per quanto mi riguarda, anche per non tornare all’inquisizione, e rinnovare l’Italia, e non essere puerili, le concorrenti potrebbero sfilare come le ha fatte la mamma, Simona Ventura e la professoressa Gualmini, dovrebbero spiegare perché sino all’anno scorso Rai 1, e adesso La7, non abbiano trasmesso concorsi per eleggere la bellezza maschile esteriore e interiore, la grande cultura e forte personalità maschile, le più belle gambe maschili, nonché l’ombelico maschile (in trasparenza!) più bello. Perché solo Miss Italia debba essere una bandiera dell’Italia all’estero, e non anche Mister Italia.

Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (0 inviato)