Privacy Policy politicamentecorretto.com - l’Unione Regionale Siciliana Argentina di Mar del Plata

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

l’Unione Regionale Siciliana Argentina di Mar del Plata

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Giornata di festeggiamenti domenica scorsa presso la sede della Casa d’Italia nel porto di Mar del Plata davanti a 400 persone per celebrare i 28 anni di vita istituzionale dell’Ursa, l’Unione Regionale Siciliana Argentina di Mar del Plata.

Molte le autorità presenti e una comitiva di 100 persone da Buenos Aires, organizzata dalla FESISUR (Federazione Siciliana in Argentina) presieduta da Filadelfio Oddo che ha portato i saluti "a una delle comunità di siciliani più importante al mondo come quella di Mar del Plata che ha saputo accompagnare la crescita della città e del porto".
Spazio anche ai numeri artistici culturali, come il tango del gruppo Di Paolo, il gruppo folkloristico argentino "Ecos de Salamanca" ed il balletto di danze italiane della Casa d’Italia diretto da Cori di Giordano e coordinato da Ana Tringali.
Momento commovente durante il ricordo dei fondatori, dei pionieri del gruppo di donne che da 28 anni cucinano le specialità siciliane ed il riconoscimento reso agli imprenditori siciliani di Mar del Plata, i dirigenti della collettività e dei giovani.
Alla fine la consegna dei riconoscimenti agli amici dell’Ursa che per anni "hanno lavorato insieme ad altre istituzioni con programmi radiofonici e televisivi come Spazio Giovane ed Italia Fra Noi di Felisa Pomilio".
"Tanti anni di lavoro e di valori che abbiamo appreso dalle nostre famiglie e che ci hanno trasformato in portavoce della Sicilia nel Mondo", ha dichiarato il giovane Gustavo Venturelli, presidente attuale dell’Ursa. "Ringraziamo i presenti e vi invitiamo a continuare a lavorare nel volontariato italo-argentino di Mar del Plata, fieri dell’italianità nel mondo".

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Ana Tringali, 21 Ottobre, 2014 14:20:34
    Grazie mille , per il pensiero . Siamo molto felici de nostro 28° Aniversario .