Privacy Policy politicamentecorretto.com - Dalla Grecia lettera aperta al v.min Pistelli in seguito all'audizione CQIE, e in previsione del rinnovo dei Comites

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Dalla Grecia lettera aperta al v.min Pistelli in seguito all'audizione CQIE, e in previsione del rinnovo dei Comites

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Gentile Ministro
vorrei portare il mio piccolo contributo di italiano all'estero,come residente in Grecia da molti anni e interessato alle nostre comunita' nel mondo.
Posso solo constatare,come indagine conoscitiva reale, che almeno negli ultimi 15 anni si e' fatto di tutto ,dai passati Governi di qualsiasi colore,per NON Valorizzazione un fantomatico  reciproco contributo economico, culturale e civile tra la madrepatria e le comunità italiane all'estero.
Il disinteresse e' stato assoluto.Basta guardare sul sito del MAE che l'ultima seduta del CQIE
trascritta risale al 2009   Legislatura 16º - Comitato per le questioni degli
italiani all'estero - Resoconto sommario n. 2 del
17/02/2009
nel quale si deliberava che delibera
che saranno oggetto di approfondimento i temi riguardanti gli italiani all’estero e in
particolare: la riforma dei servizi consolari, la promozione della lingua e cultura italiana, la
cittadinanza, l’assistenza sociale per gli italiani all’estero indigenti, il trattamento previdenziale, i
passaporti e carte d’identità, l’informazione e le convenzioni bilaterali per la previdenza degli
emigrati e degli immigrati e la valorizzazione del contributo degli anziani e dei giovani nel mondo.
Sarà inoltre approfondito il
tema del sostegno dell’impresa italiana sui mercati
internazionali e nell’interscambio sinergico con le imprese italiane all’estero
Comitato, inoltre, promuoverà
la conoscenza e lo studio della storia e della realtà
dell’emigrazione.
Infine, il Comitato sollecita una riflessione sull’opportunità della trasformazione del Comitato in un
organo permanente, in una Giunta per gli affari delle comunità italiane residenti all’estero.

E' facile constatare che,in questi anni, si sono solo applicati semplice piani di austerita' (di tipo troika) con tagli orizzontali alle strutture e al personale con effetti catastrofici sulle nostre comunita' che oggi chiamate per il rinnovo dei Comites spesso non hanno ne' la minima informazione  sui loro diritti-doveri  ,ne si possono piu' rivolgere a quelle strutture diplomatico-consolari  che una volta almeno offrivano dei servizi essenziali.

Non voglio stancarla di piu' sig.Ministro  ma guardi,per avere un idea come sono quasi inefficienti i nostri siti diplomatici nel mondo, e quelli ,invece,dei nostri partners europei come la Francia,Spagna,Germania,Inghilterra ecc.che per comodita' le allego,e poi riparleremo di come volete dare la massima diffusione  alle nostre comunita' del rinnovo dei Comites!

http://www.ambafrance-gr.org/
http://www.exteriores.gob.es/Embajadas/ATENAS/es/Paginas/inicio.aspx
http://www.griechenland.diplo.de/Vertretung/griechenland/de/02/Deutsche__Botschaft__Athen.html
https://www.gov.uk/government/world/organisations/british-embassy-athens

Angelo Saracini
ex Pres.Comites Grecia

Invia commento comment Commenti (0 inviato)