Privacy Policy politicamentecorretto.com - Riparte il Festival di Potenza 2014. E’ aperto a cantanti, cantautori, band e artisti dello spettacolo in genere

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Riparte il Festival di Potenza 2014. E’ aperto a cantanti, cantautori, band e artisti dello spettacolo in genere

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Aperte le iscrizioni alla 14.ma edizione del Festival di Potenza, nota Rassegna Nazionale di Musica e Spettacolo, alla quale possono partecipare cantanti, cantautori, band e altri artisti del mondo dello spettacolo.

Il Festival si articola in due sezioni: sezione “Emergenti” e sezione “Professionisti”. L'età minima per i partecipanti è di 16 anni. Il termine per le iscrizioni scade il 23 ottobre.

Il Gran Galà è previsto il 29 novembre prossimo presso l’Auditorium del Conservatorio di Musica di Potenza. Saranno presenti addetti ai lavori della musica e dello spettacolo con annessa promozione attraverso stampa, radio, web e distribuzione nazionale attraverso 80 emittenti Tv.

Per Mario Bellitti, ideatore del Festival, l’edizione 2014 consoliderà il nuovo progetto avviato negli ultimi due anni quando ha deciso di cambiare e trasformare il Concorso in vetrina di professionalità e di creatività artistiche. Si punta molto sugli effetti promozione e commercializzazione di artisti e spettacoli, perché i mercati lo richiedono. “L’evento è, inoltre (aggiunge Bellitti), l’appuntamento annuale per gli operatori dell’Asmea (Associazione Spettacolo musica ed affini) per incontrarsi e scambiarsi i punti di vista sulla stagione che sta per concludersi e per riaccendere l’attenzione delle istituzioni a favore dello spettacolo dal vivo e della formazione degli artisti. In Basilicata, in proposito, si è sempre in attesa della legge regionale che incentiva chi si dedica alle produzioni di spettacolo dal vivo. Infine (conclude l’organizzatore Bellitti), sarà ripetuto lo stage presso la Cdm Record d Filiano che continua a riscuotere gradimento tra i giovanissimi”. Per ogni informazione: Segreteria Festival di Potenza - Via F. Crispi, 31 - 85100 Potenza - Tel./fax: 0971410213; e-mail: info@festivaldipotenza.com. Sito:
www.festivaldipotenza.com

Invia commento comment Commenti (0 inviato)