Privacy Policy politicamentecorretto.com - TEMPO INVERSO, IL FILM DI FILIPPO PORCELLI, PRESENTATO A BOLOGNA IL 2 AGOSTO IN PIAZZA MAGGIORE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

TEMPO INVERSO, IL FILM DI FILIPPO PORCELLI, PRESENTATO A BOLOGNA IL 2 AGOSTO IN PIAZZA MAGGIORE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Il Presidente
Paolo Bolognesi

 

TEMPO INVERSO, IL FILM DI FILIPPO PORCELLI, PRESENTATO A BOLOGNA IL 2 AGOSTO IN PIAZZA MAGGIORE,

SARÀ PROIETTATO L'11 SETTEMBRE IN AMERICA E A BOLOGNA

AL CINEMA LUMIERE

ALLE ORE 20

IN SALA OFFICINEMA/MASTROIANNI
Via Azzo Gardino, 65/b

 

 

Da anni l'ASSOCIAZIONE TRA I FAMILIARI DELLE VITTIME DELLA STRAGE ALLA STAZIONE DI BOLOGNA DEL 2 AGOSTO 1980 si impegna in progetti formativi, per promuovere la memoria e la consapevolezza storica nelle nuove generazioni.

Il 2 agosto scorso, è stato presentato a Bologna TEMPO INVERSO, il film di Filippo Porcelli sulla strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 e sull'attentato alle Twin Towers di New York dell'11 settembre 2001.
L'11 settembre, il film cortometraggio, della durata di circa 10 minuti, già visibile su YouTube, sul sito dell'Associazione e su www.filippoporcelli.it, sarà proiettato negli Stati Uniti a Los Angeles e, grazie alla collaborazione con la Cineteca di Bologna, al cinema Lumière alle ore 20 in sala Officinema/Mastroianni.

Il film è il risultato di un laboratorio sperimentale, il PROGETTO NOWHERE, che ha visto protagonisti studenti italiani e americani ed è stato realizzato in collaborazione con ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA' DI BOLOGNA, FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE UNIVERSITA' DI BOLOGNA, COMUNE DI BOLOGNA, PROVINCIA DI BOLOGNA, ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA ROMAGNA, FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA E RAVENNA, UNIVERSITY OF CALIFORNIA EDUCATION ABROAD PROGRAM BOLOGNA.

Per realizzare il film, gli studenti guidati da Filippo Porcelli hanno ricercato, visionato, selezionato e manipolato immagini da documentari, reportage e film per costruire un punto di vista, la soggettiva del piccolo protagonista di "Germania Anno Zero" che - come un ideale Piccolo Principe - percorre tempi e luoghi lontani in un viaggio che evoca paura e vertigine attraverso un unico passaggio/paesaggio infernale che collega il Ground Zero del 2001 a quello del 1980.

Da quest'anno, il PROGETTO NOWHERE diventa un laboratorio permanente. Non solo nelle aule dell'Università ma anche attraverso nuovi strumenti di comunicazione e di partecipazione come un blog su internet aperto a tutti e in particolare ai giovani a cui ci rivolgiamo per condividere e costruire assieme.

Obiettivo del PROGETTO NOWHERE sarà organizzare in un unico strumento le potenzialità progettuali di un metodo di lavoro che si è disegnato nel tempo. Per questo, il PROGETTO NOWHERE si proporrà alla città e al Territorio come un servizio, punto di incontro, di riferimento e di sviluppo delle possibili e differenti potenzialità dei materiali del repertorio audiovisivo come risorsa per la produzione di oggetti di comunicazione a carattere sociale e culturale.

Nota sul film
Lavorare sul repertorio significa recuperare frammenti di varia origine a più sensi possibili. Partendo dalla memoria visiva archiviata e attivando un modo di vedere che è tecnica di invenzione e di riappropriazione. Così che la storia diventa coscienza e capacità di scoprire, inventare e costruire molte infinite storie a partire da un semplice fotogramma.

Nota sull'autore
Filippo Porcelli, scrittore, autore televisivo e regista, è docente presso l'Università di Bologna ed è uno degli autori di "Blob", il programma cult di RAITRE. Nel tempo FP ha costruito un linguaggio originale e innovativo sull'utilizzo creativo dei materiali di repertorio.
Prima di "Tempo Inverso", FP ha realizzato altri tre film sul 2 agosto 1980: "2 agosto 1980. Oggi", "2 agosto, stazione di Bologna, binario 9¾" e "Nowhere".
Tornato da qualche anno a Bologna, tra i suoi lavori in città: il Convegno Nazionale per i 50 anni della RAI "Infanzie e nuovi scenari Tv - 50+1" con RAI, MEDIASET e le UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, URBINO, BOLZANO, FOGGIA; il Progetto di Comunicazione "Cuore tecnico di Bologna" per la FONDAZIONE ALDINI VALERIANI; i film della serie "7. Immagini per la città che si immagina" per il COMUNE DI BOLOGNA/ PIANO STRUTTURALE COMUNALE.

Siete tutti invitati a partecipare

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie