Privacy Policy politicamentecorretto.com - DEPUTATI PD ESTERO: RICONOSCIUTO NELLO SPAZIO EUROPEO IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI PER CARICHI DI FAMIGLIA. ESTENDERE IL BENEFICIO ALLE ALTRE PARTI DEL MONDO

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

DEPUTATI PD ESTERO: RICONOSCIUTO NELLO SPAZIO EUROPEO IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI PER CARICHI DI FAMIGLIA. ESTENDERE IL BENEFICIO ALLE ALTRE PARTI DEL MONDO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Con la definitiva approvazione della Camera della legge europea 2013 si è potuto raggiungere un importante obiettivo che come deputati eletti all’estero del PD abbiamo perseguito per anni. Si è stabilito, infatti, che le detrazioni fiscali per carichi di famiglia, insieme a tutte le deduzioni, detrazioni e agevolazioni per i lavoratori che producono almeno il 75% del loro reddito in Italia, siano estese anche a coloro che risiedono in un Paese dell’UE o dello spazio economico europeo.

Due fatti positivi, dunque. Da un lato, garantendo la parità di trattamento, si è evitata la possibilità di una procedura di infrazione ai danni dell’Italia. Nello stesso tempo, si è affermato un elementare principio di giustizia e di parità tra i lavoratori, superando forme di discriminazione odiose e intollerabili.

Poiché molti di questi lavoratori prestano servizio presso le strutture decentrate dello Stato all’estero, si è eliminata anche la discutibile immagine di un’amministrazione che tiene alcuni suoi dipendenti in condizioni di minorità, se non di sfruttamento.

La norma, come si è detto, vale però solo per lo spazio europeo. Diventa ora ancora più insostenibile la sua mancata estensione alle altre parti del mondo. Finora, anche per nostra iniziativa, si è affrontata la situazione con misure tampone valide per ciascun anno. E’ arrivato il momento di procedere ad una estensione alle altre realtà della norma approvata e ad un suo riconoscimento strutturale e permanente.

La soddisfazione per l’obiettivo raggiunto è dunque per noi il punto di partenza di un rinnovato impegno per giungere ad un risultato pieno e definitivo.

Farina, Fedi, Garavini, La Marca, Porta

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data ITALIANO ESTERO, 30 Ottobre, 2014 21:55:44
    "Le detrazioni fiscali per carichi di famiglia, insieme a tutte le deduzioni, detrazioni e agevolazioni per i lavoratori che producono almeno il 75% del loro reddito in Italia"????? E avete anche il coraggio di dirlo a coloro che pagano le tasse per mantenevi nel lusso insieme alle vostre famiglie? (e con i risultati che vediamo) Vergognatevi!