Privacy Policy politicamentecorretto.com - Qualificazioni mondiali per la zona europea Sud Africa 2010

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Qualificazioni mondiali per la zona europea Sud Africa 2010

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Una doppietta di De Rossi decide la seconda gara dell'Italia nelle qualificazioni ai Mondiali 2010.
Il romanista segna una doppietta come la settimana scorsa Di Natale contro Cipro.

Udine – Al “Friuli”, gli Azzurri battono i Georgiani e si portano in testa –a punteggio pieno- al gruppo 8 europeo delle qualificazioni ai Mondiali 2010. Dopo la vittoria sofferta ottenuta a Larnaca lo scorso 6/9, l’Italia gioca meglio e concede pochi spazi alla Georgia. Soltanto nel secondo tempo, gli Azzurri calano fisicamente, ma i 3 punti arrivano lo stesso.

Rispetto al match di sabato scorso contro Cipro, Lippi schiera alcune novità. L’esterno sinistro di difesa è Dossena, ex giocatore dell’Udinese ora in forza al Liverpool. Il fastidio avvertito al gluteo destro da Legrottaglie nell’allenamento di questa mattina non è grave ed il numero 4 è titolare. Il centrocampo è, per due terzi, romanista: De Rossi ed Aquilani affiancano Pirlo. Gli esterni Di Natale, idolo dei tifosi di Udine, e Camoranesi, supportano Toni in attacco. Cuper, ex tecnico di Inter e Parma, schiera i suoi uomini con il 4-3-2-1. L’unica punta in attacco fa capire che la Georgia non vuole correre rischi.

Il tabellino:
Italia (4-3-3): Buffon; Zambrotta, Legrottaglie, Cannavaro, Dossena; Pirlo, De Rossi, Aquilani; Camoranesi, Di Natale, Toni (panchina: De Sanctis, Barzagli, Palombo, Cassetti, Iaquinta, Del Piero, Gilardino) All.: M. Lippi
Georgia (4-3-2-1): Loria; Lobjanidze, Salukvadeze, Kaladze, Eliava; Kenia, Khmaladze, Mentesahshvili; Kobiashvili, Iashvili; Mchelidze (panchina: Khvadze, Sashlashvili, Siradze, Gotsiridze, Odkadze, Aleksidze, Kvaskvhvadze) All.: H. Cuper
Reti: De Rossi (I) 17’ p.t e 43’ s.t
Arbitro: Einwaller
Ammoniti: Pirlo, Aquilani (I); Kenia (G)
Spettatori: 23.000 circa


Seconda giornata di qualificazioni mondiali per la zona europea in vista dei Mondiali in Sud Africa nel 2010. In questo turno non ci sono state particolari sorprese, viste le vittorie di tutte le maggiori nazionali europee.
L'unica sconfitta eccellente è stata rimediata dal Portogallo, battuto per 3-2 dalla Danimarca dello juventino Poulsen (in goal per il pereggio).
Inghilterra (4-1 contro la Croazia con tripletta di Walcott), e Spagna (4-0 contro l'Armenia con doppietta di Villa).
Passa anche la Francia contro la Serbia, anche se la nazionale di Domenech non convince ancora sul piano del gioco.
Tre punti anche per l'Olanda che batte per 2-1 la Macedonia. Frena invece la Germania che pareggia per 3-3 contro la Finlandia.
Infine da segnalare l'inaspettata vittoria del Lussemburgo contro la Svizzera, sconfitta in casa per 2-1 dalla nazionale del piccolo stato, le vittorie di Grecia, Ucraina e la goleada della Bosnia contro l'Estonia.


Invia commento comment Commenti (0 inviato)