Privacy Policy politicamentecorretto.com - “Alla luce del sole “: fuori la camorra dal Vomero-Arenella

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“Alla luce del sole “: fuori la camorra dal Vomero-Arenella

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

         “ Confermo la mia piena adesione e partecipazione alla passeggiata antiracket, organizzata dalla FAI e da altre associazioni,  che si svolgerà domani 15 novembre, dalle ore 11,00, partendo da piazza Immacolata e fino a piazza degli Artisti, in risposta al grave episodio verificatosi nei giorni scorsi quando, percorrendo alcune strade dell’area collinare, ignoti, a bordo di scooter, hanno sparato alcuni colpi di pistola “. E’ quanto afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione.

 

         “ Mi auguro che alla manifestazione partecipino in massa i napoletani – continua Capodanno – per dare l’ennesima risposta, tesa a respingere in modo netto e perentorio ogni forma di violenza che, peraltro, in passato, ha causato purtroppo la morte di vittime innocenti “.

 

         “ Oltre alla risposta delle istituzioni preposte, che sicuramente ci sarà – prosegue Capodanno – è necessario che, in queste occasioni,  dalla cittadinanza parta un segnale chiaro e deciso che suoni come netta condanna contro una delinquenza sempre più spavalda, che tende, con azioni di questo tipo, a seminare terrore e morte “.

 

         “ Ai personaggi, che operano approfittando delle tenebre, dobbiamo rispondere in massa, mostrandoci alla luce del sole, chiedendo con forza che la camorra e, più in generale, la delinquenza tutta vengano bandite per sempre dal territorio e dall’intera Città “.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie