Privacy Policy politicamentecorretto.com - I nostri politici non pensano al proprio interesse

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

I nostri politici non pensano al proprio interesse

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Alle volte accade in certe buone famiglie.  Si deve prendere una decisione importante e non si è d’accordo, la mamma la pensa in un modo, il papà in un altro e se c’è il nonno e la nonna o la zia, la faccenda si complica ancora di più. Una vera e propria battaglia di opinioni, d’idee, discussioni a non finire e c’è chi ha tanto a cuore la questione da non dormirci la notte. Ovviamente trattandosi di buone famiglie nessuno pensa al proprio interesse, bensì al bene della famiglia e soprattutto dei figli. In questo periodo tra nostri politici sta accadendo la stessa cosa: devono fare le riforme, dovranno eleggere il presidente della Repubblica, e bisticciano (benevolmente, ovviamente, benevolmente) perché tutti hanno il pensiero fisso al bene della grande famiglia dei cittadini e soprattutto dei giovani. E qualcuno più buono e sensibile, il bene del Paese lo ha tanto a cuore da non dormirci la notte. Ovviamente, sin troppo ovviamente, nessuno pensa al proprio personale interesse. Ma ti pare?

Elisa Merlo

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)