Privacy Policy politicamentecorretto.com - Discorso sessista sul blog Eretica, Il Fatto Quotidiano.it

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Discorso sessista sul blog Eretica, Il Fatto Quotidiano.it

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Sul blog di Eretica – Il fatto Quotidiano.it:  “Gli stereotipi sessisti e i ruoli di genere imposti rappresentano un danno anche per gli uomini”. Certamente, però è un po’ come dire: “Il maltempo ha arrecato danni incommensurabili all’agricoltura, vigneti, agrumeti, mandorleti... e anche alla mia piantina di fiori sul davanzale”. Oppure: “Il terremoto ha causato danni incalcolabili alle cose e alle persone, morti, feriti, case rase al suolo e anche sul tetto della mia casa si è lievemente smossa una tegola”.  Poi Eretica continua: “E se sono le donne, per prime, a divulgare l’idea che gli uomini siano tutti bruti, machi, insensibili, potenzialmente violenti... realizzando una imposizione di ruolo maschile che poi è lo stesso che noi dovremmo combattere, come facciamo poi a dire che la soluzione della fine della violenza, inclusa quella di genere, dipende da una metamorfosi maschile?”. “Le donne... “. Tutte le donne oppure alcune donne? Statistiche? Numeri? Quante donne divulgano l’idea che gli uomini siano “tutti bruti, machi, insensibili, potenzialmente violenti”? Quante le mamme? Io credo che siano davvero poche. E più avanti: “In quale direzione? In quella che li obbliga (gli uomini) a scusarsi e confessare orribili misfatti, anche se non li hanno mai commessi, pur di ottenere udienza dalle sacerdotesse del bene?”. Ma in che mondo vive Eretica? E dove sono tutti questi uomini che confessano orribili misfatti mai commessi? Dove? Insomma, a me pare che senza volerlo la simpatica “siciliana precaria anarchica” (così si definisce) abbia finito per fare un discorso sessista.

Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (0 inviato)