Privacy Policy politicamentecorretto.com - I vandali del calcio

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

I vandali del calcio

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Gentile direttore,

i gravi fatti accaduti a Roma che hanno visto protagonisti i bovari buzzurri chiamati hooligans, saranno a mio parere un altro esempio della mancanza di polso del nostro Paese senza carattere. I nostri politici sono soliti alzare la voce con severità e poi tutto finisce nel dimenticatoio del nostro sciocco buonismo.

Il sindaco Marino, quando l’83% dei Vigili Urbani della capitale si assentarono per malattie fasulle, promise provvedimenti drastici; ci risulta che qualcuno sia stato licenziato? Che qualche medico abbia pagato per false certificazioni? L’ex ministro Frattini, quando il terrorista Battisti prese il volo libero con quattro ergastoli, dichiarò ai telegiornali che la reazione dell’Italia sarebbe stata durissima. Risultato: zero, zero reazione di un paese senza palle. E ieri questi barbari ignoranti tifosi di calcio, hanno semidistrutto piazza di Spagna, inzozzato mezza città e leggo che una decina di loro sono stati fermati. Che vuol dire fermati? Dovevano essere tutti arrestati e presi a ceffoni davanti alla tv di Stato olandese. I nostri politici in tv promettono che gli olandesi pagheranno i danni. Ci dobbiamo credere? Dopo quella guerriglia, questi rozzi cafoni senza cervello sono stati anche accompagnati e scortati allo stadio. No signori miei. Uno Stato come lo intendo io avrebbe dovuto:

1) arrestare tutti coloro che hanno mostrato di violare la legge 2) processare immediatamente con condanne istantanee 3) annullare la partita  o aprire lo stadio solo a spettatori pacifici 4) emettere foglio di via, divieto di entrare in Italia a vita

4) preparare i conti per il pagamento di tutti i danni e dico tutti: per la sporcizia, per la Barcaccia danneggiata, per le forze dell’ordine che costano tanto, per la scorta ad opera della polizia per questi scemi senza neuroni.

Temo, invece, che fra un paio di giorni, tutto finirà nel dimenticatoio. Se così succederà, e spero tanto di sbagliarmi, avremo l’ennesima conferma di quanto sia assente l’idea di disciplina e di etica comportamentale nel tessuto sociopolitico italiano. E’ sufficiente vedere le conseguenze “inesistenti” di ogni guerriglia causata da centri sociali, no global e compagni di merende. Noi, si noi contribuenti paghiamo fino all’ultimo le malefatte dei vandalismi altrui e costano milioni e milioni. E’ un piacere vedere che le nostre tasse finiscono anche in questo vergognoso capitolo di spesa.

Marco Chierici

Invia commento comment Commenti (0 inviato)