Privacy Policy politicamentecorretto.com - “Sarà un anno straordinario per la nostra Agricoltura. Regione e Ismea insieme per favorire la svolta nell’anno dell’Expo”!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“Sarà un anno straordinario per la nostra Agricoltura. Regione e Ismea insieme per favorire la svolta nell’anno dell’Expo”!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Franco Laratta (consigliere del CdA di Ismea), nel corso di un incontro a Cosenza con alcuni imprenditori agricoli calabresi:

“Sarà un anno straordinario per la nostra Agricoltura. Regione e Ismea insieme per favorire la svolta nell’anno dell’Expo”!

Da marzo parte la nuova programmazione e il nuovo regolamento Ismea: stop lungaggini burocratiche, nuove risorse per le imprese, molto spazio ai giovani!

In sei mesi chiuse tutte le pratiche. Le nostre imprese agricole hanno bisogno di certezze e di investimenti.


“Concentriamo tutti gli sforzi per fare dell’agricoltura un volano di crescita e di sviluppo. La Regione e l’Ismea insieme possono favorire una stagione di sviluppo per le nostre aziende agricole.
Forse ancora in pochi hanno capito che una delle pochissime eccellenze italiane è l’agricoltura, che insieme a settori strategici come il turismo e i nostri straordinari Beni culturali, può far ripartire l’economia della Calabria e del Paese.

Come Ismea ci stia già muovendo a sostegno delle imprese agricole: i primi importanti finanziamenti sono già stati approvati a favore di aziende agricole calabresi, proprio in questi giorni; altre imprese saranno sostenute nelle prossime settimane e per tutto il 2015.
Infatti dal I° marzo parte la nuova programmazione di Ismea a sostegno dell’Agricoltura, in particolar modo per favorire i giovani al di sotto dei 40 anni che intendono subentrare e guidare un’azienda agricola: si tratta di sostanziosi ‘premi’ per sostenere i giovani e per favorire una visione più aperta e moderna della nostra agricoltura, che dovrà raccogliere la positiva sfida dei mercati internazionali, che vedono nei prodotti dell’agricoltura calabrese, vere e proprie eccellenze.

I problemi del sistema agro-alimentari sono notevoli, molti dei quali si possono affrontare a livello regionale, altri a livello nazionale ed europeo.
Ma con l’avvio dell’ EXPO-2015, i temi dell’agricoltura e dell’alimentazione troveranno positivo riscontro nel corso della straordinaria vetrina internazionale che darà alle nostre eccellenze una promozione unica e irripetibile.

Occorre ora che tutti i protagonisti attivi in Calabria, si ritrovino insieme al fine di programmare un’azione congiunta per favorire le nostre migliori aziende agricole e per dare risposte ai problemi dell’intero settore agro-alimentare.

 

Come ISMEA siamo pronti ad investire nel rilancio del comparto agricolo, mettendo  a disposizione notevoli risorse finanziarie.

Mentre l'agricoltura italiana parla un linguaggio più giovane e fresco grazie soprattutto all'azione del Governo e del  Ministro delle Politiche agricole, Martina, soprattutto perché c'è ormai la certezza che l'economia italiana riparte attraverso alcuni comparti strategici, in primo luogo dall' agricoltura.

 

 

 

p.s.: Ismea e un Istituto economico pubblico che si occupare di fornire servizi e risorse all'agricoltura italiana

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)