Privacy Policy politicamentecorretto.com - Napoli: 12 anni fa moriva Roberto Murolo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Napoli: 12 anni fa moriva Roberto Murolo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

            Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, in occasione dell’anniversario, che cade oggi, della morte di Roberto Murolo, il grande cantore della Napoli classica e nobile, invita l’amministrazione comunale partenopea a dedicare alla memoria di uno degli artisti napoletani più amati e più conosciuti al mondo, scomparso esattamente dodici anni or sono, una strada, una piazza o un altro luogo pubblico del capoluogo partenopeo.

 

         “A dodici anni dalla dipartita del maestro, avvenuta a 91 anni il 13 marzo 2003,  – scrive Capodanno -, ritengo doveroso lanciare l'appello all'amministrazione comunale affinché venga dedicata una piazza o una strada importante o un altro luogo pubblico del capoluogo partenopeo all’indimenticato artista, “padre nobile della grande canzone”, come si legge su una lapide apposta in sua memoria sulla facciata del fabbricato della casa ove, prima di lui, visse anche il padre, Ernesto Murolo, nel quartiere Vomero, in via Cimarosa, 25 “.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)