Privacy Policy politicamentecorretto.com - The Telegraph del 30 settembre

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

The Telegraph del 30 settembre

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si troverebbe nei pasticci per aver usato, presumibilmente, un elicottero statale che lo ha prelevato da un centro benessere dopo una visita privata.

Con rimproveri evocanti i tempi in cui il suo amico Tony Blair ha presumibilmente usato l’aereo della regina per viaggi personali, i deputati dell’opposizione sono furiosi per il fatto che il barone dei media abbia usato l’elicottero della Protezione Civile.

Berlusconi, che ha celebrato il suo 72° compleanno all’inizio di questa settimana, possiede una flotta di aerei privati e l’anno scorso ha ricevuto un Augusta Westland 139, descritto come “la Ferrari degli elicotteri”.

Ma invece di usare il suo elicottero da oltre 6 milioni di euro, servizi televisivi lo hanno mostrato mentre saliva a bordo di un elicottero della protezione civile per tornare a Roma da un centro benessere a Todi, vicino a Perugia, a 240 km di distanza.

Il deputato dell’opposizione Alberto Losacco, furioso, ha attaccato: “Se non fosse per i telegiornali non avremmo affatto saputo di tutto questo. Sapevamo tutti che Berlusconi stava soggiornando al centro benessere per motivi personali, eppure ha scelto di usare un elicottero della Protezione Civile”. “Il presidente del consiglio ha una flotta di elicotteri e aerei privati, eppure sceglie di usare un elicottero dello stato per un viaggio privato, non era di certo per una faccenda di affari del governo.”

“Era là, come lui stesso ha ammesso, per curare la schiena che gli dava dei problemi, ma lo sono andati a prendere in un elicottero a spese dei contribuenti - solo poche ore dopo che aveva detto che benefici e spese eccessive dovrebbero essere limitate.” “Di sicuro avrebbe dovuto dare l’esempio e usare uno dei suoi elicotteri per il suo viaggio”.

Un portavoce nell’ufficio di Berlusconi avrebbe solamente detto: “I movimenti del Presidente del Consiglio sono organizzati con un preciso rispetto della sicurezza, in accordo con le necessità”.

Il sito web di La Repubblica ha sottolineato come, una volta salito al governo, il 25 luglio Berlusconi abbia cambiato la legge governativa che riguardava “l’uso del trasporto per l’efficente esecuzione dei doveri istituzionali”. La Repubblica ha aggiunto: “Ovviamente questo decreto include l’uso dell’elicottero per andare nei centri benessere”.
 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)