Privacy Policy politicamentecorretto.com - Applicazione della riforma Brunetta ai Deputati e Senatori Italiani

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Applicazione della riforma Brunetta ai Deputati e Senatori Italiani

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

E' ATTIVA UNA PETIZIONE PER ESTENDERE ED APPLICARE LA RIFORMA DEL MINISTRO BRUNETTA AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI POTETE FIRMARE E DIFFONDERE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:

 

 
Premesso che il Ministro della Pubblica Amministrazione e dell’Innovazione On. Renato Brunetta nella presentazione della riforma della pubblica amministrazione ha evidenziato che:

- le tre parole chiave: meritocrazia, innovazione, trasparenza. costituiscono l'orientamento delle azioni di contenimento della spesa corrente e indirizzate alla riduzione degli sprechi nelle amministrazioni, al miglioramento della contrattazione nel settore pubblico, all'aumento dell'efficienza e alla produttività del personale della Pubblica Amministrazione;

- nel triennio 2009-2011 detta riforma porterebbe dei miglioramenti quantificabili in un risparmio di circa un punto percentuale l'anno. Poiché l'importo della spesa corrente è attualmente pari a circa 680 miliardi di euro- rivendica il ministro- un risparmio di 3 punti equivale a più di 20 miliardi di euro;

- che in data 18 giugno 2008 sono state approvate dal Consiglio dei Ministri le misure presentate dal Ministro per la pubblica amministrazione e l´innovazione;

I sottoscritti firmatari della presente petizione chiedono all’On. Renato Brunetta, che i punti della riforma nella Pubblica Amministrazione, elencati di seguito, vengano estesi ed applicati anche ai colleghi Deputati e Senatori in carica la Parlamento e al Senato e contemporaneamente ai loro collaboratori in quanto i suddetti Parlamentari e Senatori sono stipendiati dal Popolo Italiano e quindi si configura lo status di dipendenti pubblici.

 http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori

O VISITATE
 http://riprediamocilitalia.blogspot.com/


 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)