Privacy Policy politicamentecorretto.com - LA REINGEGNERIZZAZIONE DEI PROCESSI

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

LA REINGEGNERIZZAZIONE DEI PROCESSI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 


Negli anni settanta si diffonde in Italia la concezione di sistema aperto: l’impresa perde il suo status di monade ed interagisce con l’ambiente circostante. Ad influire sul funzionamento aziendale contribuiscono  fattori endogeni legati alla struttura interna ed esogeni come politica, società, economia, clienti, al di fuori del controllo manageriale.
La globalizzazione dei mercati ha portato le imprese ad esternalizzare la produzione, mandando in outsourcing ad imprese subfornitrici molte delle fasi industriali, mantenendo  le sole core competence all’interno della struttura delle case madri. L’impresa rete cerca di rispondere alla clientela soddisfacendo i suoi desideri attraverso la diversificazione dei prodotti,individuati da ricerche di mercato e studi sui segmenti obiettivo. Il passaggio dal sistema verticalizzato alla rete di imprese collegate tra loro da un sistema di nodi circolari, che formano una ragnatela produttiva, prevede una riduzione delle dimensioni ed una frantumazione e specializzazione delle unità di scambio con il mercato.
Le motivazioni che vedono nascere e proliferare le imprese a rete sono da relazionarsi con le condizioni di crescente instabilità delle economie odierne, caratterizzate da una maggiore brevità del ciclo economico. Moltiplicando e frammentando le imprese si arriva ad una gestione migliore del rischio e ad una maggiore adattabilità al vortice nevrotico del mercato globale.
Il cambiamento costante, associato ad una gestione innovativa delle modalità di lavoro diviene un
 un tassello importante del processo operativo aziendale e fonte di un ampio vantaggio competitivo.
La reingegnerizzazione dei processi muta radicalmente il sistema dell’impresa, operando sul costante miglioramento dei costi, della qualità e dei servizi, consentendo di passare dalla frammentaria divisione del lavoro tayloristica ad una visione unitaria dell’azienda.
Questo porta ad un obiettivo ambizioso: risparmiare concentrando le risorse sulle attività
principali dell’impresa e disinteressarsi del resto della produzione.
Fondamentale diventa l’identificazione dei valori e della cultura aziendale che diviene il vero cuore pulsante dell’impresa del futuro


Invia commento comment Commenti (0 inviato)