Privacy Policy politicamentecorretto.com - Associazione "Apilucana Argentina" "Orizzonti Lucani"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Associazione "Apilucana Argentina" "Orizzonti Lucani"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Associazione "Apilucana Argentina".
"Orizzonti Lucani"

 


MATERA.-Anche Apilucana Argentina, associazione che riunisce giovani apicultori lucani con sede a Mar del Plata, ha preso parte alla mostra "Orizzonti Lucani", la festa del gusto meridiano che si è svolta nei giorni scorsi a matera. A riportare oggi questa notizia è "La prima voce", settimanale diretto da Gustavo Velis a Mar del Plata.
Circa 50.000 visitatori. 4.000 metri quadrati di superficie espositiva. Oltre 100 espositori di quattro regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia. 11 tra convegni e workshop. 10 tra spettacoli, mostre e concerti. Decine di eventi collaterali tra caffè letterari, laboratori didattici e degustazioni guidate. 5.000 pasti somministrati.
Il gruppo Apilucana Argentina nasce come prodotto del corso di Piccola e Media Impresa svolto dal Forcopim (Ente di Formazione con sede a Potenza) e finanziato dal Ministero del Lavoro italiano, con l’obiettivo di migliorare e favorire l´interscambio di esperienze, di materiali e di conoscenze tali come organizzare e sviluppare eventi in rapporto con l´apicoltura e con le tradizioni lucane. A tal fine collabora con il Consorzio Apistico Lucano con sede a Potenza, con l’Università della Basilicata, con l’ALSIA.
La partecipazione alla mostra viene dopo l’esposizione alla dalla II "Expo Apícola Internacional Mar del Plata 2008", fiera fruttifera, e dopo gli incontri avuti con l’Università Nazionale di Mar del Plata e l´Università Tecnologica Nazionale, che hanno dato vita ad uno scambio di esperienze.
"È stato un successo di pubblico ma anche di vendita per i nostri produttori", ha confermato l’assessore Regionale all’Agricoltura, Roberto Falotico. "È la dimostrazione che il prodotto agroalimentare lucano c’è ed è ricercato ovunque. È avvenuto a Bari per la Fiera del Levante, a Bologna per il Sana, 20° Salone Internazionale del Naturale, e ora a Matera per Orizzonti Lucani. Molti dei nostri espositori", ha aggiunto, "hanno terminato le scorte dei prodotti in vendita".
Secondo Falotico questa "è la conferma che la strada intrapresa è quella giusta: il rilancio del settore agricolo passa per quelle azioni capaci non solo di esaltare le unicità, ma di creare nuove strategie di marketing per la valorizzazione commerciale delle eccellenze lucane. Su questo orizzonte di medio periodo saranno importantissime le indicazioni che proverranno dalle organizzazioni professionali di categoria, con cui a Matera abbiamo dialogato sui temi più significativi del comparto, riservandoci di aprire appositi tavoli per programmare azioni specifiche".
"Abbiamo una produzione con caratteristiche uniche al mondo per storia", ha affermato l’assessore, "tradizioni, qualità organolettiche, legame con il territorio. Una produzione che mantiene un livello altissimo di genuinità in tutta la filiera che va dal campo fino alla tavola. Prodotti unici, quindi, ma che devono essere supportati da un salto di qualità in termini organizzativi e sopratutto di capacità commerciale".
Infine, ha concluso l’assessore Falotico, "il marchio-ombrello che racchiude tutte le eccellenze regionali è stato il primo tassello, le azioni di valorizzazione sono altri passi in avanti. Adesso diventa fondamentale dare continuità alle azioni di valorizzazione. Lo faremo, nei prossimi mesi, portando Orizzonti Lucani in Italia e all’estero".
Fonte: aise

 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)