Privacy Policy politicamentecorretto.com - CONSOLATO DI LONDRA L’INVITO A SEGNALARE LAVORATORI ITALIANI ALL’ESTERO PER LA "STELLA AL MERITO DEL LAVORO"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

CONSOLATO DI LONDRA L’INVITO A SEGNALARE LAVORATORI ITALIANI ALL’ESTERO PER LA "STELLA AL MERITO DEL LAVORO"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

LONDRA - Anche quest’anno è possibile presentare al Consolato italiano di Londra le candidature per il 2009 per la "Stella al Merito del Lavoro", onorificenza che dal 1967 viene assegnata per premiare "singoli meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale dei lavoratori dipendenti da imprese pubbliche o private". Le segnalazioni, ricordano dal Consolato, dovranno pervenire entro il prossimo 30 novembre e riferirsi a connazionali che siano – o siano stati - lavoratori dipendenti di imprese pubbliche o private, che abbiano almeno 50 anni e che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni documentabili, alle dipendenze di una o più aziende, purché il distacco da un’azienda non sia stato causato da motivi di demerito.
La candidatura non deve essere presentata dall’interessato, né da un suo parente, ma da persone che abbiano conoscenza diretta dei meriti da lui acquisiti sul lavoro.
Il consolato, infine, "incoraggia" in modo particolare le candidature di donne e di persone al di fuori dell’area metropolitana di Londra, categorie finora non sufficientemente rappresentate. Per qualsiasi ulteriore informazione nonché per un aiuto sulla documentazione da presentare è possibile scaricare online (www.conslondra.esteri.it) i fac simile dei moduli o rivolgersi all’Associazione Maestri del Lavoro presieduta da Giancarlo Pasqualetti (Tel 020 8446 5857).

(fonTe aise)

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)