Privacy Policy politicamentecorretto.com - SCUOLA: BERLUSCONI IRRESPONSABILE VUOLE LO SCONTRO

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

SCUOLA: BERLUSCONI IRRESPONSABILE VUOLE LO SCONTRO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


Non si risponde con polizia a proteste pacifiche. Maroni mostri maggiore equilibrio

sen. Teresa Armato

 

Di fronte alla pacifica ma decisa protesta degli studenti, dei docenti e delle famiglie contro un decreto che mette in crisi la scuola italiana, Berlusconi, invece di rispondere con il confronto e il dialogo, mostra il suo volto più autoritario e pericolosamente antidemocratico. Annunciare da parte di un presidente del Consiglio l'invio delle forza pubblica per impedire pacifiche manifestazioni di dissenso non soltanto è un qualcosa che ricorre nei regimi autoritari, ma è soprattutto la volontà di accendere lo scontro. E' un comportamento irresponsabile al quale c'è da augurarsi che il ministro dell'Interno risponda con maggiore senso di equilibrio.
Il Pd continuerà ad essere accanto agli studenti, alle famiglie e agli insegnanti in qualsiasi civile e democratica forma di protesta, così come proseguirà la sua battaglia in Parlamento contro il decreto Gelmini.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)