Privacy Policy politicamentecorretto.com - SCUOLA: La svolta autoritaria di Berlusconi è incomprensibile, inaccettabile, pericolosa

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

SCUOLA: La svolta autoritaria di Berlusconi è incomprensibile, inaccettabile, pericolosa

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

"La svolta autoritaria di Berlusconi è incomprensibile, inaccettabile, pericolosa.  Noi non accetteremo mai che in Italia, paese dalle mille contestazioni dal '68 in poi, si possano impedire le civili e pacifiche manifestazioni degli studenti e degli universitari che lottano contro i tagli da bassa macelleria del decreto 'Tremonti-Tremonti-Gelmini' e per una scuola migliore.

Se Maroni, su invito di Berlusconi l'irresponsabile, dovesse dare ordine alle forse di polizia di attaccare gli studenti, noi parlamentari dovremmo metterci in mezzo, quale cuscinetto tra poliziotti e studenti.

e con noi sarebbe giustO E OPPORTUNO che venissero genitori e docenti.

NESSUNO TOCCHI GLI STUDENTI!

Caro Berlusconi, perchè non mandi l'esercito nelle università?"

Invia commento comment Commenti (0 inviato)