Privacy Policy politicamentecorretto.com - L’Assessore Vincenzo Spaziante, disconosce i critici interventi da me fatti sulle scelte che le varie Giunte regionali

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

L’Assessore Vincenzo Spaziante, disconosce i critici interventi da me fatti sulle scelte che le varie Giunte regionali

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Trovo sconcertante che l’Assessore regionale alla Salute della Calabria, di fronte  alla gravità nella quale versa il settore da lui guidato, piuttosto che produrre i necessari interventi, si premuri a criticare il mio operato .
L’Assessore  Vincenzo Spaziante, soltanto da qualche anno è in Calabria e, pertanto, disconosce i critici interventi da me fatti sulle scelte che le varie Giunte regionali (comprese quelle composte dalla coalizione politica alla quale mi onoro di appartenere) hanno riservato alla sanità regionale. Ma nessun alibi è più consentito all’attuale Giunta regionale, il cui Presidente è ormai in carica da tre anni, durante i quali i cittadini calabresi sono stati costretti a registrare tragici fatti di malasanità, l’alternarsi di nomine di dirigenti e funzionari, alcuni privi di titoli specifici, nomine di commissioni la cui spesa dovrebbe essere resa pubblica, aumento del disavanzo della spesa sanitaria regionale.
E che i miei interventi in materia di sanità calabrese non siano strumentali, credo lo evidenzi il saggio comunicato del sen. Achille Serra, il quale ha avuto modo, grazie all’incarico affidatogli  a suo tempo dal Ministero della Salute, di verificare personalmente il degrado assoluto nel quale versa la sanità in Calabria.
L’Assessore Spaziante osa chiedermi un suggerimento su “cosa fare” : non sono certamente la persona idonea a raccogliere tale sollecitazione!
Di fronte al degrado che ha portato un’intera Regione al commissariamento pressoché generale, forse le dimissioni di tutta la Giunta mostrerebbero un barlume di responsabilità e restituirebbero ai cittadini calabresi fiducia nelle Istituzioni!

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Tor Romeo, 12 Novembre, 2008 22:05:59
    Si doivrebbe dimettere tutta la giunta, così si rifanno le elezioni regionali senza dover aspettare il 2010. Questa giunta non ha fatto nulla, causa proprie paure, per debellare o quantomeno ridurre i problemi che versa, insieme alla sue regioni limitrofe, la regione sicilia, ma anche la regione basilicata sulla sanità ed il degrado sociale. Oltretutto questo Loiero è contrario al ponte sullo stretto da subito. La regione Calabria ha bisogno di una spinta politica antiideologista per ovviare allep aure dei suoi amministratori ed il presidente. DIMETTETEVI TUTTI! Nuove Elezioni.