Privacy Policy politicamentecorretto.com - Garavini (PD) su Berlusconi: ”Frase di rara stupidità, è semplicemente una vergogna"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Garavini (PD) su Berlusconi: ”Frase di rara stupidità, è semplicemente una vergogna"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

"È semplicemente una vergogna. Per tutto il mondo l’elezione di Obama è un segno di speranza, solo in Italia abbiamo un Primo Ministro che inventa una frase di rara stupidità sul colore della pelle del nuovo Presidente”. Commenta così l’on. Laura Garavini (PD), eletta nella circoscrizione Europa, la frase di Berlusconi secondo cui Obama sarebbe “giovane, bello e anche abbronzato”. „Qualcuno si è stupito che noi italiani all’estero, in Europa, anche alle ultime elezioni abbiamo detto ‘No’ con grandissima maggioranza a Berlusconi. Ma vivendo ogni giorno accanto a tedeschi, francesi, svizzeri, belgi, inglesi, spagnoli ci si vergogna ancora di più di un Primo Ministro che rende l’Italia ridicola in tutto il mondo”.

 

Continua sarcasticamente la Garavini che in questi giorni sta incontrando la comunità italiana in Spagna: “Berlusconi dice che tutti quelli che non riconoscono la grandezza umoristica della sua battuta, si meritano ‘la laurea del coglione’? Allora mi metto subito in fila a prendermi questa laurea e ne andrò anche fiera! Queste sue frasi a mente fredda rendono il caso ancora più grave. È il segno che Berlusconi ha ormai completamente perso il contatto con la realtà. Spero che almeno qualcuno intorno a lui abbia il coraggio di dire a Berlusconi che sta procurando un grandissimo danno all’immagine dell’Italia in tutto il mondo”.

 

Secondo la deputata PD eletta all’estero dietro alla stupida battuta di Berlusconi “c’è la consapevolezza sua che con Obama sta iniziando una nuova epoca nella politica mondiale. Un mondo con più tolleranza e meno divisioni, con più opportunità per tutti, con più giustizia sociale, con più formazione, con più intelligenza nel produrre energia. Una nuova epoca in cui Berlusconi sembra un povero mammut in via di estinzione politica”.

 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)