Privacy Policy politicamentecorretto.com - SABATO 25 E DOMENICA 26 MARZO | GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

SABATO 25 E DOMENICA 26 MARZO | GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 
 
 

 

Quando nel 1993 si svolse la prima edizione delle Giornate FAI di Primavera (50 luoghi aperti al pubblico in una trentina di città) era difficile immaginare che sarebbero diventate uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano. Incoraggiati dalla partecipazione e dall'entusiasmo, anno dopo anno, le aperture sono cresciute e i visitatori si sono moltiplcati. In 25 anni della manifestazione oggi contiamo 10.000 luoghi aperti in 4.300 città, oltre 9.200.000 visitatori, 115.000 volontari coinvolti e più di 210.000 giovani e appassionati Apprendisti Ciceroni. Lo spirito del FAI è rimasto però lo stesso, quello di accompagnare gli italiani alla riscoperta della bellezza che li circonda e che spesso non si conosce o non si vede.

 


Quest'anno sabato 25 e domenica 26 marzo si festeggia la 25ª edizione delle Giornate, un compleanno importante per una vera e propria festa di piazza irrinunciabile. Queste “nozze d'argento” con l'orgoglio e la consapevolezza condivisa di vivere nel Paese più bello del mondo, sono un traguardo di cui essere fieri, ma al tempo stesso un punto di partenza. E non è che l'inizio, perché 25 anni di successo significano la certezza che questo incontro collettivo può soltanto crescere ancora.

1.000 luoghi straordinari in tutta Italia

 


Il 25 e 26 marzo il FAI invita tutti gli Italiani in 400 località del nostro Paese dove, grazie all'impegno di 7.500 volontari e 35.000 Apprendisti Ciceroni, saranno aperti oltre 1.000 siti: chiese, ville, giardini, aree archeologiche, avamposti militari, interi borghi. Si tratta di tesori di arte e natura spesso sconosciuti, inaccessibili ed eccezionalmente visitabili durante questo weekend con un contributo facoltativo.

 


Le Giornate sono aperte a tutti, ma un trattamento di favore viene riservato agli iscritti FAI – e a chi si iscrive durante l'evento - a chi sostiene la Fondazione con partecipazione e concretezza. A loro saranno dedicate visite esclusive, corsie preferenziali ed eventi speciali, perché iscriversi al FAI è un gesto civile e al tempo stesso un beneficio: conviene a se stessi e fa bene all'Italia.

 


Dal 14 marzo informazioni ed elenco completo dei beni aperti:

www.giornatefai.it o tel. 02 467615366

 


- clicca qui per la ricerca dei 1.000 luoghi aperti in tutta Italia


 
Redattore: RENZO DE SIMONE
 

--------------------------------------------------------------------------------
 Informazioni Evento:
--------------------------------------------------------------------------------
 


Data Inizio: 25 marzo 2017
Data Fine: 26 marzo 2017
Prenotazione:Facoltativa
Luogo: Più 1.000 luoghi straordinari aperti in 400 località d'Italia
Città:  Roma
Provincia: RM
Regione: Lazio
Orario:
Telefono: 02 467615366 
E-mail:  giornatefai@fondoambiente.it 
Sito web
 

--------------------------------------------------------------------------------
 Documentazione:
--------------------------------------------------------------------------------
 

 Tra le aperture esclusive
 (documento in formato pdf, peso 19 Kb, data ultimo aggiornamento: 14 marzo 2017)

 Itinerari nei borghi
 (documento in formato pdf, peso 28 Kb, data ultimo aggiornamento: 14 marzo 2017)

Invia commento comment Commenti (0 inviato)