Privacy Policy politicamentecorretto.com - Vomero, piazza Vanvitelli: semaforizzate gli attraversamenti pedonali!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Vomero, piazza Vanvitelli: semaforizzate gli attraversamenti pedonali!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

         Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, nell’ambito di una strategia innovativa che dovrebbe tendere a sostituire le oramai superate quanto obsolete strisce pedonali - peraltro in gran parte scomparse e che comunque richiedono notevoli investimenti economici per la manutenzione ordinaria e straordinaria da parte dell’amministrazione comunale - con soluzioni alternative per la disciplina del traffico, quale quella dell’installazione di impianti semaforici, molto più sicuri ed efficienti anche per i pedoni, rilancia la proposta all'amministrazione comunale partenopea affinché vengano semaforizzati gli incroci presenti in piazza Vanvitelli, con particolare riferimento ai due posti all’intersezione con via Bernini.

 

            “ Si tratta – precisa Capodanno – di incroci molto trafficati sia dalle autovetture in transito sia dai pedoni, la qual cosa crea di sovente dei veri e propri ingorghi anche perché tali incroci raramente sono presidiati e anche quando ciò accade, nella maggior parte dei casi, l’ingorgo si è già creato e diventa difficile e complesso districarlo. “.

 

            “ Si tratta peraltro d’incroci molto pericolosi – prosegue Capodanno - anche per il gran numero di persone che li attraversano durante l’intero arco della giornata, specialmente in orari di punta o quando gli studenti escono dai diversi plessi scolastici presenti in zona. Non sono neppure mancate discussioni anche animate tra pedoni e automobilisti. Inoltre le strisce pedonali sono sovente occupate da motorini parcheggiati in sosta vietata “.

 

            “ Basterebbe installare due semafori per parte ad entrambi gli incroci della piazza con via Bernini – continua Capodanno -, in modo da evitare il via vai continuo dei pedoni, disciplinandone l’attraversamento con un’opportuna sincronizzazione “.

 

            “ Certo la soluzione ottimale sarebbe quella di predisporre dei sottopassi – puntualizza Capodanno -, in modo da evitare completamente l’interruzione dei notevoli flussi di traffico presenti in zona. Ma, notoriamente, tali opere richiedono disponibilità di risorse economiche oltre che tempi progettuali ed esecutivi. In attesa che si possa realizzare un progetto di tal fatta, che, al quale in verità, si sarebbe potuto porre mano già all'atto dei lavori per la realizzazione della stazione della linea 1 della metropolitana nella stessa piazza, la semaforizzazione risolverebbe almeno uno degli annosi problemi di traffico che affliggono il popoloso quartiere collinare. Senza sottovalutare i non secondari risvolti per la sicurezza nell’attraversamento da parte dei pedoni “.

 

            Capodanno invita gli uffici competenti dell’amministrazione comunale affinché una tale soluzione, una volta che ne venga vagliata la fattibilità, venga attuata nel più breve tempo possibile.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)