Privacy Policy politicamentecorretto.com - Domenica 13 agosto arriva la Sagra più grande d’Italia e la più imitata

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Domenica 13 agosto arriva la Sagra più grande d’Italia e la più imitata

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Castellaneta. Anche quest’anno sono oltre 200 gli addetti alla somministrazione dei prodotti enogastronomici per accontentare almeno una parte delle migliaia di visitatori previsti alla rinomata “Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino”, la più grande d’Italia con i suoi 2 km di percorso nella magica cornice del centro storico di Castellaneta che domenica 13 agosto 2017 torna organizzata dall’associazione Uni.Com.Art. di Castellaneta.

Anche quest’anno i numeri sono da guinness: oltre 260 kg. di pasta capunti alla San Juannin preparata da Nicotel Castellaneta Marina, 300 Kg. di salsiccia alla brace delle macellerie Di Tinco e Perrone di Castellaneta, 8 mila mozzarelle del Caseificio Gioiella di Gioia del Colle, 240 kg. di formaggio del benessere PerlAvì di NovaMarte di Conversano, 2500 focacce di farinella de La Spiga Dorata, olio della terra del mito Terrusi e friselline delle Fornerie Laertine di Laterza, vini delle Cantine Zullo di Santeramo, ‘U Zip Zip’ con pomodoro e peperoncino su pane casereccio a cura di Giuseppe Perniola in collaborazione con Castellaneta Evolution, 2600 kg. di frutta di stagione di Ortofrutta del Parco di Castellaneta, oltre 2500 gelati Negus tipico della città del mito di Pasticceria Dolci Voglie, 2500 bicchierini di amaro pugliese Fiume di Licor, birra Raffo a volontà della tradizione tarantina.

Confermate la formula vincente delle degustazioni con un unico ticket e comprenderà anche il bicchiere ufficiale dell’evento in ceramica dipinto a mano, con la traduzione in italiano di quattro proverbi in dialetto castellanetano.

Questa sarabanda di prelibatezze servite all’ombra di vicoli, slarghi, pendii, chiese e palazzi storici é una formula ormai collaudata di questa sagra più volte imitata ma mai eguagliata.

Tra un assaggio e l’altro, uno scorcio di centro storico, ai visitatori è offerta l’opportunità di vivere le sensazioni tipiche offerte dalle melodie dei gruppi musicali che allietano la lunga serata, da Mario Rosini Quartet a The Art Of Gypsy Jazz, Melannurca, Orecchiette Swing, Ponte Mediterraneo, Off Shore, Michele Cataldo, Meridio, Francesco Molinari, ai Red'Em All.

La rinomata “Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino” promuovere il marchio Puglia dei produttori, come ha sottolineato anche quest’anno la stampa nazionale, dal settimanale Vero ai mensili Un Mese in Cucina, A Tavola, Vero Cucina, La Cucina Italiana e Cucinare Bene.

Franco Gigante

Invia commento comment Commenti (0 inviato)