Privacy Policy politicamentecorretto.com - il Comitato di Cassa Forense ha approvato gli emendamenti presentati dai Delegati del Lazio deliberando la sospensione per gli anni dal 2018 al 2022 del contributo integrativo minimo del 4% che, quindi, sarà versato solo sull'effettivo volume d'affari di

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

il Comitato di Cassa Forense ha approvato gli emendamenti presentati dai Delegati del Lazio deliberando la sospensione per gli anni dal 2018 al 2022 del contributo integrativo minimo del 4% che, quindi, sarà versato solo sull'effettivo volume d'affari di

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Image

 

 

Primo grande successo del nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma in materia di Cassa Forense

 

Giovedì scorso sono state elette le cariche del nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma nel segno della continuità, con la conferma di:

Mauro Vaglio - Presidente
Pietro Di Tosto - Segretario
Antonino Galletti - Tesoriere

 

Già ieri si è concretizzato il primo importante successo grazie alla precedente consiliatura, che aveva deliberato in data 20 luglio 2017 proprio in questo senso (leggi la delibera).

 

Infatti, il Comitato di Cassa Forense ha approvato gli emendamenti presentati dai Delegati del Lazio deliberando la sospensione per gli anni dal 2018 al 2022 del contributo integrativo minimo del 4% che, quindi, sarà versato solo sull'effettivo volume d'affari dichiarato ai fini IVA e ripetibile nei confronti del cliente.

 

Attendiamo ora l’approvazione da parte dei ministeri vigilanti.

 

Un ringraziamento al Presidente della Cassa Forense Nunzio Luciano, al Comitato, all'Unione Distrettuale del Lazio e ai Delegati Romani Francesco Notari, Carlo Giacchetti, Giancarlo Renzetti e Andrea Costanzo.

 

E' veramente un'ottima notizia, il prossimo obiettivo sarà quello di far abolire l’imposizione del 4% sui compensi per i collaboratori e i domiciliatari, come già richiesto da tempo anche attraverso il costante e proficuo lavoro del Progetto Studi Associati dell'Ordine di Roma.

 

Un caro saluto.

 

Mauro

 

P.S.: Gli altri parlano, parlano, parlano ... Noi, solo fatti concreti e  obiettivi conseguiti !

Image

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)