Privacy Policy politicamentecorretto.com - Libero, campagna per l'abolizione delle Province. Aderiamo all'appello***

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Libero, campagna per l'abolizione delle Province. Aderiamo all'appello***

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti e del sen. Marco Perduca,
parlamentari Radicali - Partito Democratico*

Aderiamo convinti alla campagna per l'abolizione delle province, con la speranza che possa contribuire a svegliare le coscienze riformatrici di maggioranza e  Governo. Gia' un primo risultato sembra averlo prodotto: la promessa di non istituirne di nuove!

Come Radicali e Federalisti europei auspichiamo da tempo l'abolizione delle Province, perche' estranee alla devoluzione di reali competenze politiche e amministrative, mentre rappresentano un costo enorme per il bilancio dello Stato -superiore ai 17 miliardi di euro, tra emolumenti degli eletti, presidenti, vice presidenti, assessori, consiglieri, consulenze varie- utili solo a mantenere la greppia del clientelismo partitocratico.

Da 30 anni ci battiamo, anche per via referendaria, per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, e abolire le Provincie va in
questa direzione. La nostra attivita' parlamentare e' ricca di atti per l'abolizione delle Comunita' Montane, delle Province e per la riduzione dei costi della politica.
Aderiamo all'appello e rilanciamo: mentre si lotta per l'abolizione delle Province, perche' non promuoviamo l'anagrafe pubblica degli eletti proprio a partire da questi enti? Un modo per rendere trasparenti le istituzioni e far comprendere al cittadino l'utilita' delle istituzioni e il comportamento degli eletti, un modo per combattere l'antipolitica con la Politica!

Invia commento comment Commenti (0 inviato)