Privacy Policy politicamentecorretto.com - Un manifestante ucciso a Tuyserkan dal fuoco diretto delle Guardie rivoluzionarie

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Un manifestante ucciso a Tuyserkan dal fuoco diretto delle Guardie rivoluzionarie

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il quarto giorno della rivolta nazionale contro il regime dei mullah, continuano le proteste in diverse città del paese come Teheran, Kermanshah, Tuyserkan, Dorood, Gorgan, Ilam, Shahriar, Mashhad, Chabahar, Ardebil, Maragheh, Urmia, Nahavand, Khoy, Sanandaj, Behshahr, Takestan, Shooshtar, Tabriz, Rasht, Khoramdarreh, Isfahan e altri.

A Tuyserkan, a seguito di un brutale attacco della Guardia rivoluzionaria sulla folla, uno dei manifestanti è stato ucciso e altri feriti. Le persone arrabbiate hanno gridato "Morte a Khamenei" e hanno dato fuoco a un veicolo governativo e a molte parti del palazzo della provincia.

Ad Ardebil, la lotta con le forze antisommossa continua.

A Sanandaj, la gente ha gridato "i prigionieri politici devono essere liberati" e si sono scontrati con le guardie anti-sommossa.

A Khorramdarreh, i mercenari del regime attaccarono i manifestanti che si trasformarono in scontri. Le guardie anti-sommossa lanciarono gas lacrimogeni alle persone.

A Behshahr, le forze repressive hanno gravemente colpito i manifestanti.

 Ad Ahwaz, giovani coraggiosi hanno sequestrato il veicolo di un'unità speciale.

A Chabahar, la gente grida: "Così tante truppe sono venute contro il Leader supremo religioso".

Ad Hamadan, Aligudarz e Urmia, le persone continuano le loro proteste scandendo slogan antigovernativi.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

31 dicembre 2017



Mahmoud Hakamian

Cell: 3776850726

@HakamianMahmoud

Invia commento comment Commenti (0 inviato)